​Insieme ad iOS 9 Apple ha lanciato la sua prima app sul Google Play Store. Come aveva annunciato alla WWDC 2015, ora la società di Cupertino offre un software molto semplice per effettuare il passaggio da un dispositivo Android ad uno iOS. Nella schermata di configurazione iniziale di iOS 9, oltre alle classiche opzioni ("Configura come nuovo iPhone", "Ripristina da backup...", ecc..) c'è adesso la possibilità di spostare i dati da Android. Per farlo bisogna installare l'app Move to iOS che creerà una rete Wi-Fi privata tra i due terminali al fine di effettuare il passaggio delle informazioni in modo sicuro. Più precisamente si possono trasferire contatti, messaggi, foto e video, segnalibri web, account email e calendari. Move to iOS è compatibile con tutti gli smartphone e tablet con Android 4.0 o successivi. Una volta completato il processo viene consigliato all'utente di riciclare il proprio terminale in un Apple Store gratuitamente.

move to ios - androidL'arrivo della prima app made in Cupertino sullo store di Google, finalizzata oltretutto ad accaparrare clienti, ha scatenato gli utenti Android. Infatti in pochi minuti sono apparse decine di recensioni negative, tra cui alcune molto divertenti. C'è chi, come Simone Galvi, scherza sul paradosso di un'app Apple sul Play Store: "Prima app di Apple su android Un po' come offrire a un vegano un kebab". Marco Sansone è invece più complottista: "È un App che spia e manipola il dispositivo, lo fa andare malissimo per convincermi a passare a ios, disinstallata ho risolto i problemi". Molti hanno scaricato l'app solo per lasciare una recensione negativa, Maurizio Tempesta lo ammette: "Scaricata solo per votare una stella. Disinstallo senza nemmeno aprirla almeno una volta". Tra gli umoristi Valerio Burla: "ERRORE!!! Ho provato ma non riesco ad installare iOS sul mio smartphone Android, mi scrive "Non è possibile effettuare il Downgrade del sistema operativo". Isolatamente Ivan Botty pensa invece che sia "l'unica utile su sto store".

move-to-ios-recensioni

Questa è la prima ma non ultima app che la casa di Cupertino rilascerà sullo store di Google, infatti sappiamo con certezza dell'arrivo in autunno di Apple Music. Inoltre, in base ad un annuncio di lavoro pubblicato lo scorso mese, sembrerebbe già nei piani la progettazione di altre app da lanciare sul Play Store.