Synaptics ha presentato il ClearPad 3700, un controller per touchscreen in grado di rilevare l'intensità del tocco. Come riportato da 9to5google, la tecnologia chiamata ClearTouch sarà in grado di determinare il grado di pressione delle dita, così come accade con il Force Touch/3D Touch di Apple. Synaptics spera di veder implementato il controller nei top di gamma Android del 2016 e crede che nel giro di pochi anni possa diventare una tecnologia standard su ogni smartphone. Il ClearPad 3700 introduce anche lo SideTouch, che riconosce il tocco effettuato sulle cornici del display. Una soluzione che permetterà di effettuare gesture aggiuntive o alternative già viste sull'imminente Xiaomi Mi4c.

synaptics-controller-3d touch

Anche questa volta sembra che Apple sia destinata a fare da apripista nel portare l'interazione touch allo step successivo, dopo anni in cui si è assistito ad una certa stagnazione. La riflessione di Maurizio sul ruolo di influencer che ha l'azienda di Cupertino nel settore tecnologico viene ulteriormente confermata da questa notizia. L'annuncio di Synaptics arriva dopo solo un mese dalla presentazione dell'iPhone 6s, quindi ci si era mossi in anticipo sulla base dei numerosi rumor e delle implementazioni su Apple Watch e MacBook. Un po' come ha fatto anche Huawei con il Mate S. Ora resta da vedere come i vari produttori del mondo Android utilizzeranno questa tecnologia nei propri dispositivi e se Google penserà di introdurne il supporto nativo nelle future versioni del proprio sistema operativo.