Tra gli elementi caratteristici dell'iPad Pro ci sono gli accessori: senza Apple Pencil e Smart Keyboard sarebbe poco di più di un iPad "Grosso" probabilmente. Non che questo sia necessariamente un aspetto negativo, avere quasi 13" di display ed app affiancate a piena risoluzione può cambiare molto la produttività, ma l'uso per il disegno/note e quello a mo' di portatile sono i suoi principali tratti distintivi rispetto gli altri tablet di casa Apple. Purtroppo alcune ore fa l'amico Marco Murgia mi ha fatto notare che nella pagina della Smart Keyboard è precisato che il layout dei tasti sarà quello americano.

smart-keyboard-usa

Stavamo facendo un po' di indagini in merito quando è apparso anche un articolo su MacRumors che conferma al 100% la notizia. Quest'ultimo però aggiunge "al lancio", quindi è presumibile che arriveranno anche gli altri layout, cosa che di base avevo dato assolutamente per scontata. Non ha senso proporre tastiere americane dovunque, nessun produttore di computer lo fa, Apple inclusa. Di contro si potrebbe creare la situazione spiacevole in cui l'iPad Pro sia già disponibile all'acquisto ma non la tastiera con il layout italiano. Cosa che darei praticamente per certa nel caso in cui si decida di prenderlo in altri paesi nella prima tornata. Infatti non è ancora chiarissimo se arriverà contemporaneamente dovunque e le mie fonti mi confermano che Apple non ha dato una data certa per l'Italia. Tuttavia il sito web nostrano riporta la dicitura "disponibile da novembre", quindi se non saremo nella prima tornata avremo comunque la possibilità di acquistare rapidamente l'iPad Pro, un po' come avvenuto per iPhone 6s. Speriamo di poterlo provare direttamente con una Smart Keyboard adatta.