Sui polsi di molti dei lettori di SaggiaMente avrà sicuramente trovato posto un Apple Watch, e con esso è arrivato nelle nostre case l’ennesimo dispositivo da ricaricare. L’autonomia dell’orologio è abbastanza buona, per qualcuno arriverà tranquillamente a due giorni, ma è ben lungi da quella garantita da un orologio “classico”. Apple ha reso il processo di ricarica quanto più indolore possibile con il pratico sistema induttivo (scegliendo, purtroppo, un protocollo non standard), ma il caricabatterie fornito nella confezione è parecchio leggero e, diciamolo, non è che sia questo gran bel vedere.

watch-charging-stand-confezione

Molte case produttrici di accessori hanno presentato le loro "soluzioni al problema", proponendo supporti dalle forme e dimensioni più disparate, adatti alle esigenze di tutti. Tra questi, ho avuto modo di provare lo stand per la ricarica di Apple Watch prodotto da iClever, marchio che avevamo già trattato in passato nelle recensioni del potente caricabatterie da auto con ben 3 porte USB e con il pratico trasmettitore FM Bluetooth.

watch-charging-stand-confezione-2

Il supporto è completamente realizzato in metallo e si compone di due parti: la base, pesante quanto basta per evitare movimenti indesiderati sulla scrivania, e il braccetto nel quale installare il caricabatterie induttivo, fissandolo con l’adesivo fornito in dotazione: basterà rimuovere la pellicola di protezione, appoggiare il caricatore, et voilà. In entrambi i componenti sono presenti degli alloggiamenti per il cavo di ricarica e l’assemblaggio non richiede più di un minuto, anche grazie al fatto che non sono richiesti attrezzi: le due parti si innestano a pressione. È disponibile in tre colori, Grey, Silver e Golden, ma al momento su Amazon c'è solo il Silver che vedete in queste foto.

watch-charging-stand

La qualità del metallo è piuttosto buona, con una finitura satinata che ricorda quella dei Mac e delle scocche di iPhone e iPad, forse un tantino più ruvida, ma comunque piacevole al tatto. Gradevole anche la smussatura della base con finitura lucida, molto simile a quella di iPhone 5/5s e degli ultimi iPad. L’Apple Watch si mette in posizione con facilità, e non rischia assolutamente di cadere dalla superficie inclinata, nemmeno con cinturini particolarmente pesanti. Nessun inconveniente registrato per la ricarica, che non viene in alcun modo influenzata dalla cospicua massa metallica che circonda il caricabatterie.

watch-charging-stand-watch

Il principale difetto di questo prodotto è stato introdotto con watchOS 2. Ma come, un aggiornamento software può indurre difetti in un prodotto hardware esterno? Ebbene sì, perché Apple ha aggiunto all'orologio la possibilità di essere usato come una sveglia tradizionale. Basta appoggiarlo sul fianco mentre è in carica per attivare la modalità notte, ma tale posizione non è possibile con questo supporto. Non rappresenta un problema per me, dato che comunque tengo l'orologio sulla scrivania dal lato opposto della stanza, ma sono certo che più di qualcuno potrebbe storcere il naso.

watch-charging-stand-iphone-2

Sicuramente il supporto fa la sua figura anche senza l'Apple Watch sopra, e dà quel tocco di eleganza alla scrivania che il semplice filo appoggiato sul tavolo non può fornire. Si sposa molto bene in abbinamento ad una dock per iPhone altrettanto bella, ovvero la HiRise di Twelve South. Qui la vedete in nero con sopra un iPhone 6 Grigio Siderale, ma è disponibile anche in una colorazione grigia che si sarebbe maggiormente intonata al supporto di iClever.

watch-charging-stand-iphone

Come tutti gli accessori del genere, anche questo stand per Apple Watch si presta bene ad una installazione stanziale, mentre diventa problematico se avete necessità di spostare di frequente il caricabatterie: potrete scegliere se rinunciare all’adesivo per poter rendere più semplice (ma comunque tediosa) l’estrazione del cavo di ricarica, oppure portarvi a spasso tutto l’insieme, con il conseguente aumento di peso e il maggiore ingombro. Personalmente ho già comprato un secondo cavo di ricarica (alla modica cifra di 35€) quando sono partito per il weekend dimenticando a casa quello originale, quindi non ho esitato a fissarne uno sul supporto, ma è un aspetto da tenere in considerazione.

Conclusione

Con poco più di 35€ ci si porta a casa uno stand per Apple Watch di buona qualità, robusto e piacevole alla vista, che aiuterà a tenere in ordine l’ennesimo cavo di ricarica che è entrato nella nostra routine. La spedizione rapida e gratuita con Amazon Prime completa il quadro, e rende la proposta di iClever molto interessante per chi, come me, ama avere dei supporti dedicati alla ricarica e, perché no, alla valorizzazione dei propri dispositivi.

PRO
 Ben costruito
 Facile da montare
 Perfettamente integrato con il caricabatterie

CONTRO
Non permette di sfruttare la modalità notte di watchOS 2
Ci “ruba” un prezioso caricabatteria

DA CONSIDERARE
 Al momento il grigio chiaro è l’unica tinta disponibile