Negli ultimi giorni mi è successo che alcune app su Mac non si aprissero, generando un errore mai visto prima. Nel messaggio veniva suggerito di cancellarle e riscaricarle, così ho fatto ed ha funzionato. Ieri mi è capitato sott'occhio un articolo di TechCrunch che faceva riferimento proprio a questo problema, così ho capito di non essere un caso isolato.

problema-app-certificati-mas

In effetti questo mi ha dato lo spunto per controllare anche sugli altri Mac e su tutti quanti ho riscontrato l'impossibilità di aprire 1Password, ByWord, DaisyDisk, iFlicks 2, Tweetbot e tante altre. Pare che il tutto sia riconducibile alla scadenza di alcuni certificati, almeno secondo Paul Haddad, sviluppatore di Tweetbot che si è messo a fare un po' di debug viste le numerose segnalazioni di errore ricevute dai propri utenti. Apple non ha fatto nessuna dichiarazione sulla vicenda, ma il problema sembra largamente diffuso. Alcuni pare abbiamo risolto con un riavvio del computer, altri con login/logout dal Mac App Store. Io, non sapendo ancora nulla di questa faccenda, ieri ho semplicemente seguito le indicazioni del messaggio, procedendo alla cancellazione delle app "danneggiate" e poi ad una nuova installazione. L'operazione è indolore e ci si mette poco (anche se il Mac App Store non è noto per essere veloce nelle ricerche e nell'apertura delle pagine), ma fate attenzione, qualora usiate dei software che monitorano il cestino per la disinstallazione delle app, di cancellare solo il file nella cartella Applicazioni e non tutte le preferenze ed i dati associati. In questo modo rimarrà tutto già pronto all'uso e non dovrete riconfigurare niente.