appletv-pip

Una delle funzioni introdotte in iOS 9 che maggiormente ha colpito l'attenzione degli utenti iPad Air e iPad Pro è la modalità picture-in-picture (spesso abbreviata come PIP) che consente di riprodurre un video un una finestra più piccola e fluttuante sullo schermo del tablet, mentre si eseguono altre operazioni. Nonostante il PIP sarebbe stato molto utile anche sulla nuova Apple TV, gli ingegneri di Cupertino hanno - stranamente - deciso di non inserirla. Peraltro, la potenza di calcolo del chipset A8 del nuovo set top box di Cupertino non è di certo trascurabile e, a maggior ragione, non si comprendono le motivazioni alla base della scelta. Uno sviluppatore indipendente, tale @stroughtonsmith, ha modificato una delle sue app introducendo il supporto per il PIP e il risultato è stato straordinario: infatti, come si nota dal video in calce all'articolo, la riproduzione del contenuti video continua fluida nonostante lui usi tranquillamente Apple TV per altri scopi. Speriamo che Apple prenda in considerazione la possibilità di introdurla in tvOS 10, dando così maggior risalto alle potenzialità del suo vecchio hobby e, soprattutto, consentendo agli utenti di svolgere più operazioni in contemporanea comodamente seduti dal proprio divano.