Ricca infornata di novità al CES 2016 per Dell, azienda che ha ottenuto l'Innovation Awards Honorees per diversi prodotti. Iniziamo dal nuovo Latitude 13 7000 Series, un portatile che è essenzialmente la versione business dell'XPS 13, risultando un po' più robusto e indicato per i professionisti. Elemento decisamente più attrattivo è il Latitude 12 7000 series che, pur avendo nome analogo, è invece un tablet. Per essere più precisi, potremmo considerarlo "il Surface Pro 4 di Dell", visto che le similitudini sono davvero tante.

ces-latitude-7275-laptop

Ha un display touchscreen da 12,5" coperto da Gorilla Glass con risoluzione FHD o UHD a seconda delle configurazioni. Processori Core M3, M5 o M7 di sesta generazione, Intel HD Graphics 515 e diversi tagli per RAM (fino ad 8GB) o SSD PCIe. Completissima la connettività, che oltre al Wi-Fi ac MIMO e Bluetooth 4.1 LE vanta la presenza di un modulo dati LTE/HSPA+ (opzionale). Ci sono poi due porte USB 3.1 (Type-C/Thunderbolt), un lettore di microSD ed una porta dedicata alla connessione della tastiera. Tra gli accessori anche una penna stile Surface (Dell Active Pen), un adattatore USB-C che comprende HDMI/VGS/Ethernet/USB 3 ed una batteria da viaggio. Da 8 e 5MP le due fotocamere presenti, mentre l'audio è stereo e la tastiera Folio è più che una semplice cover. Questo modello costerà circa $1000, mentre la variante Latitude 11 5000 Series partirà da $750 e la disponibilità è prevista per fine mese.

Dell-30-inch-UltraSharp-UP3017Q_official

 

Novità molto interessanti anche lato monitor, con un magnifico 30" OLED 4K a capitanare. Il Dell UP3017Q ha una copertura del 100% dello spazio colore AdobeRGB e del 97,8% di quello DCI-P3. Il collegamento avviene con un solo cavo USB-C, ma è prevista anche una dock per poterlo adattare a "vecchi formati". Non sarà economico, ovviamente, con un prezzo di listino orientativo di circa $5000 e disponibilità per fine marzo. Grazie alla tecnologia OLED la riproduzione dei colori sarà eccellente e con un rapporto di contrasto praticamente infinito che lo rende ideale per ambienti profssionali.

infinity-edge-monitors

In fascia decisamente più consumer si trovano i due nuovi UltraSharp InfinityEdge, che riprendono le cornici sottilissime già viste nei portatili XPS di ultima generazione (5mm per lato, 8mm in basso). Il Dell U2717DA è da 27" con risoluzione UHD e costerà $719, mentre il U2417HA è FHD e costerà $349. Entrambi hanno copertura del 99% di sRGB e connettività HDMI 1.4 (MHL), DP 1.2, mini-DP 1.2 4 USB e audio out. La disponibilità è prevista per la fine di febbraio.

I più innovativi sono però i monitor wireless da 23" e 24". Strana scelta quella di averne due con dimensioni e prezzo quasi identici, ma sono stati differenziati nelle specifiche tecniche. Il Dell S2317HWi possiede infatti delle piccole casse integrate e la base che supporta la ricarica ad induzione (standard Qi e PMA), mentre nel U2417HWi mancano queste due cose ma si guadagna una migliore riproduzione colore, HUB USB 3.0 da 4 porte e cornici più sottili. Entrambi possono ricevere segnali video wireless da Android o Windows (Miracast o Bluetooth), volendo anche contemporaneamente. Il 23" costerà $429, mentre ne servono $469 per il 24", entrambi disponibili da fine marzo.