Altro mese, altro giro di ringraziamenti per tutti i SaggiUtenti che ci stanno supportando con le loro piccole-grandi donazioni. Cercherò di essere più breve possibile, così da non annoiare nessuno, ma ci sono alcuni aspetti che desidero chiarire. Vado di punto elenco, sperando di sintetizzare:

  • Sistema di invio newsletter personale in lavorazione: ebbene sì, si è reso necessario. Con il vecchio provider (Mailerlite) ne arrivavano circa il 70%, siamo saliti all'80% con quello usato a febbraio (Mailchimp), ma c'è ancora una porzione di utenti che non la riceve. Per questo motivo siamo al lavoro su un nostro sistema di inoltro completamente fatto in casa, che speriamo raggiunga quasi il 100% di email correttamente consegnate (salvo eventuali filtri antispam del ricevente su cui non abbiamo voce in capitolo). Insomma, spero apprezziate la nostra voglia costante di migliorare il servizio.
  • La donazione non è un lotteria: l'idea da cui è partito il SaggioSupporto è molto semplice ed è che abbiamo bisogno di voi. Siamo relativamente piccoli rispetto ai grandi nomi del settore, senza un editore alle spalle e armati solo di tanta passione. Cerchiamo di evitare banner con video e audio, popup e contenuti sgradevoli (certe volte Google Adsense accetta dei banner con redirect, ma ogni volta li rimuoviamo appena ce ne accorgiamo). Evitiamo i banner in mezzo al testo di un articolo, diamo il feed RSS completo di tutti i contenuti, rifiutiamo tutte le recensioni pagate, così come i contenuti sponsorizzati che sembrano poco sembrano validi o di scarso interesse e limitiamo al minimo indispensabile i post vetrina di Amazon (ovvero solo quelli che riteniamo utili per voi). In sintesi, cerchiamo di fare del nostro meglio per guadagnarci il vostro rispetto. Tutte queste cose riducono i possibili guadagni, ma non lo facciamo solo per voi. Anche noi siamo a nostra volta utenti sul web e cerchiamo di evitare su SaggiaMente le cose brutte che vediamo altrove. Il vostro supporto è fondamentale per consentirci di proseguire in questa direzione e possibilmente di migliorare. Migliorare non solo per i banner (stiamo passando a pubblicità dirette limitando la dipendenza dal circuito Google Adsense), ma anche per la loro quantità (ne abbiamo tolto uno a fondo a pagina per il momento: è un inizio), per la qualità e quantità di contenuti. La vostra donazione è un gradito ringraziamento e gli omaggi che abbiamo inserito nelle varie newsletter sono stati il nostro. Però abbiamo chiarito fin da principio che non vi è correlazione diretta tra le due cose. I prodotti ed i software che regaliamo sono spesso sottratti dalla nostra redazione e non è detto che vi siano sempre. Inoltre i sistemi utilizzati per distribuirli sono quanto di meglio abbiamo potuto ideare, ma sappiamo che non sono e non saranno mai perfetti. Ripeto, non è una lotteria. Supportateci solo sentite la voglia di farlo e non con la finalità di ottenere qualcosa in cambio. Il nostro ringraziamento arriverà per email, apparirà nelle pagine del sito col vostro nome (se volete) e riceverete anche la newsletter (il nuovo sistema sarà ultimato entro la fine del mese e sarà già operativo dal 1 marzo).
  • Nuovo sistema di archiviazione: inizialmente memorizzavo i donatori su un foglio di calcolo ed era complicato risalire a quelli che in passato avevano scelto di non essere menzionati per mantenere la loro privacy. Da questo mese è attivo un nuovo servizio che vi consentirà di fare tutto in autonomia, con un semplice clic nella mail di ringraziamento. Ce lo avete chiesto e lo abbiamo fatto.

cromo-ncx-100-contenuto

Sperando di aver detto tutto e di aver chiarito bene alcuni aspetti che sono emersi nei commenti dei precedenti articoli, passiamo al dunque. Questo mese l'omaggio erano delle cuffie con riduzione attiva del rumore NCX 100 CROMO, che andranno a Giorgio Gullotti. Lato software, invece, abbiamo avuto la possibilità di distribuire 3 licenze di Affinity Photo, l'unico vero potenziale rivale di Photoshop per Mac, che include anche funzionalità di sviluppo per i file RAW.

affinity-mac

Infine c'erano anche 5 licenze dell'ottimo Alternote, un client per Evernote con una interfaccia molto più gradevole e pratica, che si sincronizza in automatico con i nostri dati ma si presenta in modo più snello ed è decisamente più pratico da usare.

2016-02-alternote

Ancora un ringraziamento per tutti voi che ci state aiutando a mantenere il sito attivo, con la promessa che nelle prossime settimane ci saranno novità interessanti. Vi ricordo che potete supportarci anche con i vostri acquisti su diversi store, trovate tutti i dettagli sulla pagina del SaggioSupporto.