Samyang è presente da oltre 40 anni nel mercato delle lenti per fotocamere e videocamere, ma nonostante sia un brand abbastanza conosciuto non sono in molti che ne acquistano i prodotti. Questo perché i loro obiettivi hanno la caratteristica peculiare di essere totalmente manuali, con perdita dell'autofocus e del controllo del diaframma direttamente sulla macchina fotografica, cosa che limita il numero di possibili acquirenti e il campo di impiego.

Samyang-14mm-50mm-af-fe

Da oggi le cose cambieranno, infatti la casa coreana ha presentato le sue prime lenti dotate di autofocus. Si tratta di un normale 50mm f/1.4 e un grandangolo 14mm f/2.8, entrambi designati specificatamente per le Full Frame mirrorless di Sony. Sfruttando le caratteristiche di tali fotocamere, è stato possibile diminuirne la dimensione e il peso rispetto agli equivalenti per reflex. Samyang non ci fornisce caratteristiche tecniche dettagliate ma sappiamo che entrambe le lenti sono dotate di elementi asferici e a bassa dispersione, al fine di ottenere una maggiore qualità d'immagine con minori aberrazioni cromatiche. Il motore di messa a fuoco è interno ed è compatibile sia con il sistema a contrasto che a rilevazione di fase (come quello presente sulle a6300 e a7R II). Il 50mm ha un diametro per i filtri di 67mm, non vi sono chiarimenti riguardo al grandangolo ma dalle immagini ipotizziamo che non sia provvisto dell'attacco a vite. Entrambi gli obiettivi saranno disponibili da luglio, per maggiori informazioni sulle specifiche tecniche e il prezzo c'è ancora attendere.