Il Bluetooth Special Interest Group ha diffuso un comunicato stampa in cui viene annunciata la presentazione del nuovo standard Bluetooth 5, il prossimo 16 giugno a Londra. L’attuale tecnologia Bluetooth, versione 4, è stata ufficializzata nel 2010, subendo poi alcune migliorie minori, fino alla versione 4.2, standard del momento. Oggi, con la diffusione dell’Internet of Things, sempre più dispositivi dentro e fuori casa necessitano di una connessione costante, stabile e che non impatti sui consumi. Uno degli usi più comuni del Bluetooth, e in continua crescita, è la connessione di cuffie senza fili per lo streaming audio, tuttavia la tecnologia risulta ancora limitante se si utilizza con sorgenti non compresse.

bluetooth-evolution

Quello che dobbiamo aspettarci dal futuro standard è una duplicazione del range di portata del segnale, quindi dagli attuali 100m (massima distanza raggiungibile dal Bluetooth 4, sebbene venga più comunemente adottato lo standard con range limitato a 10m) a 200m, e una quadruplicazione della velocità per la tecnologia low energy, che porterebbe così la banda passante a 4Mbits. Oltre a questo, Mark Powell, direttore esecutivo del gruppo, ha annunciato «significative nuove funzionalità per servizi non connessi, basati sulla localizzazione e navigazione». Probabilmente dovremo aspettarci diverse applicazioni nel settore automobilistico, tant'è vero che è previsto un Automotive Test Event dal 23 al 25 agosto prossimi. Per avere maggiori specifiche sulla nuova release di quello che è uno degli standard più diffusi a livello globale, non ci resta che attendere l’evento principale, il prossimo 16 giugno. Ovviamente, vi terremo informati.