fujifilm-gfx-50s-fronteEra nell'aria da diverso tempo, ne abbiamo anche parlato nell'ultima puntata del podcast PixelClub, ma personalmente ero piuttosto scettico. Qualche giorno fa, però, un distributore ci ha confermato che al Photokina 2016 avremmo visto la medio formato di Fujifilm. L'evento di presentazione si è concluso proprio adesso, ed effettivamente è arrivata. La sigla che contraddistingue questa nuova linea è GFX, mentre la X è relativa alle fotocamere con sensore APS-C – e a ben guardare rimane un possibile spazio intermedio per una futura FX da 35mm.

fufjiilm-gfx-lenses

Image courtesy of DPreview

Il sensore misura 44 x 33 mm, per cui è 1,7 volte più grande di quello che comunemente chiamiamo Full Frame ed ha un'architettura personalizzata di Fujifilm, anche se diverse voci ipotizzavano potesse essere lo stesso di Pentax 645X e Hasselblad XQD vista la medesima risoluzione di 51,4MP. Il sistema ha innesto G-mount, con un diametro di 65mm ed un parco di ottiche che conterà 6 obiettivi entro la fine del prossimo anno. Si partirà con il GF120mm f/4 Macro, il GF63mm f/2,8 R WR e il GF32-64mm f/4 R LM WR all'inizio del 2017, proseguendo poi con il GF23mm f/4 R LM WR e il GF110mm f/2 R LM WR a metà 2017 e, infine, il GF45mm f/2,8 R WR verso la fine del 2017.

 

fujifilm-gfx-50s-mirino

Il nome del modello è GFX 50S ed è a tutti gli effetti una mirrorless. Fujifilm asserisce che l'assenza dello specchio comporterà un miglioramento del 15% in definizione (non essendoci il classico "mirror shock"), oltre ad un contenimento della dimensione. Il corpo è ovviamente tropicalizzato e non ha un mirino integrato. Niente paura, però, ve ne è uno incluso nella confezione di vendita e si inserisce in modo incredibilmente trasparente in alto, non sembrando un elemento posticcio.

fujifilm-gfx-50s-battery-grip

Il risultato è un corpo simile a quello della X-T2 – con tanto di ghiere meccaniche per ISO e tempo – anche se più grande e con il vantaggio che il mirino si può inclinare di 90° verso l'alto. Ovviamente sarà disponibile anche un battery grip dedicato, il quale ha una impugnatura posizionata in modo singolare, più verso il centro vista l'ampia dimensione. Il prezzo non è ancora stato fissato, ma Fujifilm conta di rimanere al di sotto dei $10.000 per il kit base che include anche il 63mm f/2,8.

fujifilm-gfx-50s-lato