Ancora non sappiamo come andrà a finire con iPhone 7 e l'assenza del jack audio, ma la praticità degli auricolari senza fili è fuor di dubbio anche ora. Nella fascia sotto i 50€ se ne trovano una quantità sterminata e la produzione continua a crescere visto il forte interesse e le ottime vendite. Messa da parte la ricerca della perfetta fedeltà musicale, impossibile da trovare con questa tecnologia e a questi prezzi, distinguere un modello dall'altro è piuttosto arduo. Ci sarebbe da provarli tutti per farsi un'idea e, anche così, si scoprirà che la qualità audio è quasi la stessa spendendo 20 o 50€. Alcune volte si può avere una timbrica leggermente diversa, ma tra quelli a basso prezzo e di produzione cinese (ormai praticamente tutti) è facile che vi siano persino modelli identici con marchi differenti, magari proposti con piccolissime variazioni estetiche. Questa estate ho avuto modo di apprezzare un modello che esce un po' fuori dagli schemi, proponendo una commistione di diverse idee utili in un buon design.

lace-wireless-1

Sto parlando dei Lace Wireless Sport Earbuds di Fresh 'N Rebel, azienda che abbiamo già incrociato con altri accessori moderni e dal gusto giovane. La confezione cilindrica è piuttosto accattivante e mostra in modo ineccepibile ogni dettaglio del prodotto. Ci si mette un po' a capire come si "smonta" e non va intesa come una custodia da trasporto vista la complessità nel rimettere tutto come prima, ma volendo ci si può riuscire (il risultato nell'immagine qui sopra).

lace-wireless-2

Una piccola sacca per portarle in giro sarebbe stata gradita, ma la dotazione è piuttosto ricca se si considerano i tanti gommini e i due cavi. Già perché oltre a quello USB per la ricarica, ve ne è anche uno da Micro-USB / jack 3,5mm, che ci consentirà di utilizzarle col cavo dove non fosse disponibile il Bluetooth. Una soluzione del genere si vede spesso nelle cuffie, ma non mi era mai capitato di ritrovarla in auricolari. Non so quanto possa essere utile, dipenderà dalle diverse esigenze, ma l'idea è certamente interessante.

lace-wireless-3

I finali hanno anche il classico archetto che si trova nei modelli sportivi e che si appoggia all'interno dell'orecchio per ottenere maggiore stabilità. Il tutto è composto da due elementi separati, cosa molto utile perché ci consentirà di trovare la combinazione adatta ai nostri gusti. Si può infatti usare un gommino piccolo se non si vuole tappare completamente il condotto uditivo, ottenendo stabilità con un archetto più ampio, oppure fare il contrario o, addirittura, usare solo uno dei due. Oltre agli elementi già presenti sugli auricolari ve ne sono altri 8 in una bustina, per un totale di 3 coppie di gommini e 3 coppie di archetti: S, M ed L.

lace-wireless-5

In termini di costruzione siamo su un livello medio, con sostanziale uso di plastiche ma con un buon assemblaggio e certificazione IPX2 contro il sudore. Inoltre ci sono delle piccole chicche qua e là, come la possibilità di agganciare i due auricolari magneticamente, in modo da tenerli a mo' di collana nei momenti in cui non sono in uso.

lace-wireless-11

Il controller posizionato sul cavo piatto è della giusta dimensione ed è molto leggero, questo perché la batteria si trova su un secondo elemento posizionato al centro. Purtroppo non c'è modo di avviare Siri, ma ci sono tutte le altre funzionalità. Ve le elenco qui di seguito:

  • Pressione di 3 sec del tasto centrale: accensione / spegnimento
  • Pressione di 5 sec del tasto centrale: accensione + pairing
  • Pressione singola del tasto centrale: play / pausa
  • Pressione di 1 sec dei tasti +/-: cambio traccia
  • Pressione di 3 sec dei tasti +/-: regolazione volume

lace-wireless-8

Inoltre, nel caso di chiamate in arrivo, premendo per 3 sec il tasto centrale si metterà occupato, mentre con una singola pressione si risponderà. Il microfono rimane un po' distante dalla bocca, ma consente di effettuare conversazioni telefoniche abbastanza agevolmente. Come già accennato, vi è un secondo elemento lungo il cavo che contiene la batteria da 80 mAh. Questo è esattamente al centro e si poggia dietro la nuca, in modo che il peso della batteria non tenda a tirare giù gli auricolari (cosa che succede quando è nel controller).

lace-wireless-9

Nello stesso elemento si trova anche un piccolo motore di vibrazione, caratteristica insolita e piuttosto intrigante. La vibrazione si avvertirà per segnalare lo stato di accensione o connessione ad un device e, secondo le istruzioni, anche per le notifiche. Per un attimo avevo sperato che riuscisse ad intercettare tutti i suoni dell'iPhone sostituendoli con una più delicata vibrazione che non interrompesse la riproduzione audio, ma purtroppo non è così.

lace-wireless-6

La durata della batteria è di circa 8h, forse qualcosa in meno a dire la verità, ma è adeguata alla tipologia di prodotto. Il LED di notifica posizionato nel controller lampeggia di rosso quando siamo sotto al 10%, mentre è rosso fisso durante la ricarica e lampeggia di bianco per segnalare il pairing, che può memorizzare fino a due dispositivi.

lace-wireless-4

Per quanto riguarda la qualità audio, le specifiche parlano di driver da 9,2mm con risposta in frequenza di 20 Hz – 20.000 Hz e impedenza da 16 Ohm. Come anticipavo in apertura, ci troviamo di fronte ad un prodotto medio che può soddisfare un po' tutti, a patto di non avere aspettative particolarmente elevate. La qualità di riproduzione è sufficiente per rendere giustizia ai brani o i video in streaming così come ai podcast, senza troppa esaltazione dei bassi e con un volume adeguato (mai troppo alto ad ogni modo). Vi è una equalizzazione misurata e gradevole, che massimizza la resa del prodotto e riesce ad offrire una piacevole esperienza d'ascolto.

lace-wireless-12

Conclusione

Fresh 'N Rebel caratterizza tutti i suoi prodotti con un design moderno ed accattivante, nonché colorazioni particolarmente gradevoli. I Lace Wireless Sports Earbuds sono disponibili in nero, blu o verde acqua, proprio come l'esemplare in prova. Ottima stabilità, resistenza al sudore, qualità audio sufficiente, buona distribuzione dei pesi, magneti sul dorso, vibrazione e autonomia valida, contribuiscono a costituire un prodotto completo ed efficiente. Inoltre il Bluetooth 4.1 si è dimostrato stabile ed affidabile, anche con diverse pareti in mezzo, sempre nei limiti naturali di questa tecnologia. Magari non saranno auricolari premium, ma per il prezzo di 49,99€ su Amazon, offrono un ben bilanciato pacchetto di doti e praticità. Il risvolto della medaglia? Secondo me è scomodo dover premere tanto per cambiare volume e poco per cambiare traccia, trovo più intuitivo l'esatto contrario, e non poter richiamare Siri è una vera scocciatura.

PRO
+ Bel design
+ Buona distribuzione dei pesi
+ Possibilità di uso via cavo (anche se la posizione non è comodissima)
+ Tanti gommini e archetti di ogni dimensione
+ Vibrazione per segnalare le attività durante l'uso
+ Auricolari calamitati
+ Buona durata della batteria
+ Qualità audio più che sufficiente

CONTRO
- Manca una custodia
- Non si può richiamare Siri
- Il controller richiede pressione prolungata per volume e corta per cambio traccia, il contrario di quello che ci si aspetterebbe