Cin un comunicato stampa (via 9to5Mac) BMW ha annunciato che la Serie 5 Sedan, che sarà lanciata sul mercato nel 2017, supporterà CarPlay senza necessità di usare alcun cavo. I possessori di iPhone, quindi, potranno collegarsi via Bluetooth al sistema iDrive della casa tedesca ed accedere direttamente all'interfaccia di CarPlay. BMW, quindi, sarà la prima casa automobilistica ad implementare Wireless CarPlay in un'autovettura, visto che le altre sono ancora "ferme" alla versione cablata.

screen-shot-2016-10-13-at-5-28-36-pm

Wireless CarPlay ha, infatti, visto la luce con iOS 9, ma nessun altro produttore lo ha mai integrato prima d'ora nelle proprie macchine. Allo scorso CES, Volkswagen avrebbe dovuto mostrarne una demo, ma Apple la blocco all'ultimo minuto. Evidentemente, la presenza di alcuni bug ad oggi non conosciuti ha impedito a Cupertino di dare l'ok per l'implementazione sui veicoli. Ad ogni modo, è bene specificare che BMW non ha specificato se il supporto a CarPlay sarà presente di serie su tutti i modelli o solo su alcuni allestimenti o se, invece, sarà un optional a pagamento.

[AGGIORNAMENTO] Ci arriva da Motorcast la segnalazione di un documento interno per i concessionari americani, secondo cui CarPlay sarà un optional a pagamento.