Di solito il rilascio di una nuova release di un qualsiasi sistema operativo è accompagnato dal suo download immediato da parte della maggior parte degli utenti. Infatti, è sempre buona norma aggiornare il proprio parco software, sia perché aumenta la stabilità dei sistemi, sia perché vengono introdotte nuove funzionalità. Tutto questo, ovviamente, in linea di massima: infatti, ogni tanto capita che una nuova release possa correggere alcuni problemi, ma portarne con sé altri che possono verificarsi su alcuni dispositivi e non su altri.

iphone7-vs-7plus-1

È il caso di iOS 10.1.1 che sembra essere la causa di un eccessivo calo della batteria di alcuni iPhone, stando a quanto lamentato da alcuni utenti in un thread (ora di ben 18 pagine) sulle Apple Support Communities (via TNW). Addirittura, pare che alcuni modelli si spengano soli dopo aver superato il 30% di carica rimanente.

Il problema è esploso anche su Twitter, social attraverso il quale molti utenti lamentano lo spegnimento improvviso del proprio dispositivo:

Come si può vedere, c'è addirittura chi lamenta una caduta libera della batteria dal 100% al 43% dopo aver scollegato il dispositivo dall'alimentazione esterna. Il problema non sembra essere collegato al programma di richiamo delle batterie di iPhone 6s (da qui potete controllare se il vostro dispositivo è soggetto al richiamo), visto che riguarda anche alcune unità di iPhone 7. Se qualcuno avesse riscontrato il problema sul proprio telefonino, può risolverlo temporaneamente disattivando la funzione Rise to wake di iOS 10. Ad ogni modo sembra che il trick non funzioni su tutti gli iPhone 6s e 7 coinvolti e, ovviamente, non può essere eseguito sui dispositivi più vecchi.