Comunque andranno le cose dal 2o18 in poi, bisogna ammette che questo è stato l'anno di AMD. Dopo una lunga e tormentata assenza dalla scena high-end, le luci della ribalta si sono accese prima sulle efficienti ed economiche CPU Ryzen ed ora sulle GPU RX Vega. È passato addirittura un anno dai primi avvistamenti e la nuova architettura iniziava a sembrare un miraggio. Per fortuna ora c'è una data precisa ed è anche piuttosto vicina: il 14 agosto. Da quel giorno in poi le nuove schede grafiche saranno finalmente acquistabili e inizieranno i vari test che ce le faranno conoscere meglio, ma già oggi sono state svelate diverse informazioni.

vega-liquid

RX Vega 64 Liquid Cooled Edition

Saranno 3 i modelli in vendita, partendo dall'alto con la RX Vega 64 Liquid Cooled Edition. Questa offre una GPU Vega 10 pompata fino a 1406MHz di frequenza base (boost a 1677MHz), 8GB di RAM (condivisi da tutta al linea) e una richiesta di ben 345W. Poco al di sotto si trova la RX Vega 64, questa volta con raffreddamento ad aria, che vede la frequenza base ridursi di ben 200MHz, precisamente 1247MHz (boost a 1546MHz). Questa non ha la copertura in metallo della versione con raffreddamento a liquido, ma sarà proposta anche in una variante "Limited Edition" che avrà quest'unica differenza estetica, mantenendo completamente invariate il resto delle specifiche. Scende di 50W, a 295W, la richiesta energetica.

rx-vega-64

In coda alle altre due si trova la RX Vega 56 che è sempre basata su Vega 10 a 14nm ma vede sia la riduzione delle unità di calcolo (56 invece che 64) che della velocità di clock degli 8GB di RAM, che scende da 1,89Gbps a 1,6Gbps. In questo caso la richiesta sull'alimentatore sarà di 210W.

rx-vega-10-specs

Il modello di riferimento per AMD è la RX Vega 64 con raffreddamento tradizionale, che i test dell'azienda vedono equiparabile se non superiore alla GTX 1080. La RX Vega 56, invece, dovrebbe essere più o meno a livello con la GTX 1070. Si tratta ovviamente di indicazioni di massima, appena saranno disponibili si potranno eseguire test completi e più specifici per ogni settore, dal gaming al montaggio video. L'argomento prezzi è un po' complesso, perché AMD sta spingendo su una nuova formula di acquisto che vede un aumento di prezzo a fronte di un ritorno ben più cospicuo in bonus. Ad esempio, la RX Vega 56 parte da $399 ma si potrà acquistare con il Red Pack a $100 in più avendo diritto a:

  • $200 di sconto sul monitor Samsung 34" WQHD curvo QDOT (C34F791)
  • $100 di sconto su una combo CPU Ryzen 7/scheda madri selezionate
  • 2 giochi gratis: Wolfstein II e Prey

Gli stessi vantaggi si potranno avere anche per la RX Vega 64, sempre con $100 in più sul suo prezzo base di $499: si chiama Black Pack. In cima alla lista si trova ovviamente la versione con raffreddamento a liquido che, a quanto mi è dato capire, si potrà acquistare solo con il bundle Aqua Pack a $699. Sommando il valore degli sconti e dei giochi si arriva a $420 secondo AMD, ma non è detto che serviranno a tutti. Comunque l'idea è chiaramente quella di portare più utenti possibile nel nuovo ecosistema Ryzen/Vega. Da metà agosto in poi inizieranno a trovarsi i nuovi modelli in commercio e speriamo che anche in Italia arrivino celermente. Già dai prossimi giorni, però, potremmo avere dei dettagli in più, qualora AMD dovesse offrire la possibilità di testare le schede in anteprima ad alcune delle testate più note.