Conclusisi (ma non del tutto) i rumor sugli iPhone vista la recente commercializzazione del modello X, in rete si inizia a parlare del prossimo iPad Pro. Per quanto la linea sia già stata rinnovata con l'introduzione del modello da 10.5", che ha portato con sé un design leggermente rivisto per via delle cornici più sottili e per lo schermo ProMotion con un refresh pari a 120 Mhz, pare che nel 2018 il tablet di Cupertino sarà dotato non solo del Face ID, ma anche della versione più potente dell'A11, l'A11X Bionic da ben 8 core.

L'indiscrezione, da prendere con le dovute cautele, è stata riportata dal sito cinese MyDrivers (nuovo a questo tipo di notizie) che sostiene di aver ricevuto l'informazione direttamente da una sua fonte in TSMC. Il super SoC sarà, quindi, dotato di tre core Monsoon ad elevate prestazioni e ben cinque Mistral ad alta efficienza energetica. Il chip sarà accompagnato anche dal coprocessore M11 e dal motore neurale, necessari al funzionamento di Face ID, la cui implementazione sarà anche la scusa per Apple per rivedere totalmente il form factor di iPad, rendendolo più simile a quello di iPhone X, orecchie incluse.