Tutti vogliono un altoparlante smart. Gli utenti e ancor più le aziende. Amazon, Apple, Google: ogni big tecnologica ha o aspira ad avere il proprio prodotto in tale contesto. Non stupisce che pure Samsung ci stia pensando seriamente. I primi rumor in tal senso sono arrivati giusto qualche giorno dopo la presentazione di HomePod, ma è alquanto plausibile che i preparativi in Corea fossero già di lungo corso tanto quanto quelli della rivale di Cupertino. Peraltro, già ora Samsung dispone di una presenza ufficiosa nell'ambito attraverso la controllata Harman Kardon, che ha agito in collaborazione con Microsoft per uno speaker basato su Cortana. Da questo a un ruolo in prima persona il passo pare stia diventando sempre più breve.

A riportarlo è Mark Gurman su Bloomberg, prevedendo l'arrivo del dispositivo entro la prima metà del 2018. Ci sarà una forte attenzione alla qualità audio, prevedibile considerando appunto la disponibilità del know-how Harman, e in maniera analoga ai prodotti che andrà ad affrontare lo smart speaker di Samsung avrà una forte integrazione con le tecnologie del gruppo. Al cuore per tutte le operazioni che prevederanno la voce come input ci sarà l'assistente Bixby, che ha fatto il suo debutto quest'anno nella gamma Galaxy; tra i device che potrà controllare ci saranno le smart TV del gruppo e tutti quelli che supportano il circuito di domotica SmartThings.

Sul piano estetico, si parla di dimensioni a metà tra Echo e HomePod, con un piccolo indicatore visuale sulla parte superiore. Potrebbe essere disponibile in più tonalità, anche se il colore primario dovrebbe risultare il nero opaco. Non ci sono dettagli più approfonditi riguardo i prezzi, anche se è plausibile un posizionamento competitivo soprattutto per tenere testa a HomePod. In generale, Gurman si mantiene ben più cauto di quanto invece faccia sul versante Apple, sostenendo come i piani siano soggetti a numerose mutazioni e che si sta ancora lavorando sul riconoscimento vocale. Staremo quindi a vedere se Samsung scenderà in campo nelle tempistiche indicate da queste nuove indiscrezioni oppure dovrà rimanere in panchina ancora per qualche tempo.