Come saprete con il Mac possiamo leggere praticamente tutti i drive, formattati con qualsiasi piattaforma. Purtroppo però non è possibile scrivere sugli Hard Disk o le PenDrive formattate con il file system NTFS di Windows. Esistono differenti soluzioni software per colmare questa lacuna, alcune gratuite ed altre a pagamento. In realtà però, Snow Leopard include questo tipo di supporto nativamente, anche se va abilitato da terminale. L'operazione non è molto complicata, l'unico neo è che va ripetuta per ogni drive.

Collegando al Mac un drive NTFS, otterrete questo risultato:

Leggere e scrivere drive NTFS con il Mac

A questo punto aprite il Terminale e digitate:

diskutil info /Volumes/nome_nel_disco_ntfs

Vi uscirà una schermata con tutti i dati del volume. Nel caso si tratti di un Hard Disk troverete molto probabilmente un valore denominato Volume UUID, nel caso delle pendrive invece non ci sarà e quindi fate affidamento su Volume Name. Selezionate uno dei due dati disponibili e premete cmd+c per copiarlo negli appunti.

A questo punto, sempre nel Terminale, scrivete:

sudo pico /etc/fstab

Stiamo per aprire e modificare un file di sistema, quindi vi verrà richiesta la password di amministratore. Inseritela.

Nella pagina che si aprirà, muovetevi solo con i tasti freccia della tastiera e scrivete:

UUID=incollate_volume_uuid none ntfs rw

oppure:

LABEL=incollate_volume_name none ntfs rw

a seconda del dato disponibile.

Per salvare ed uscire usate prima ctrl+o e poi ctrl+x. A questo punto è necessario un riavvio di OsX, ma al riavvio questo sarà il risultato:

Come riuscire a scrivere su un Drive NTFS

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.