Quello che state per leggere è un'inutile articolo autocelebrativo, ma con sorpresa. Stamattina stavo per pubblicare un'articolo dalla casetta a mare in cui mi trovo (con una lentissima linea EDGE), ma quando sono entrato nell'area amministrativa del blog, la bacheca mi ha mostrato una cosa interessante:
1000 articoli
Ovvero che il prossimo articolo sarebbe stato il numero 1000. Da quando li 23 settembre dello scorso anno ho scritto il primo post su questo blog personale, ne sono cambiate di cose. Anche se continuo a cercare di mantenere un'approccio molto personale e familiare piuttosto che austero ed istituzionale. Se date uno sguardo agli articoli di settembre 2009 solo due erano su Mac. Poi c'era un po' di tutto, addirittura la mia ricetta personale della pasta per pizza. Per questo SaggiaMente è uno dei pochissimi blog Apple che non si chiama iMelaAppleQualcosa: semplicemente perché io non volevo fare un blog su Mac. E ripensandoci non so come ciò sia accaduto.

Però oggi sono molto contento di come sono andate le cose. Io e il blog siamo cresciuti insieme al numero di utenti ed alla passione che ci accomuna tutti. E tutto questo grazie a voi che lo seguite. Ma un ringraziamento particolare lo dedico agli assidui commentatori. Capisco che spesso navigando si passa da una pagina all'altra saltando di palo in frasca, perciò apprezzo particolarmente il tempo che alcuni di voi puntualmente dedicano per commentare gli articoli, anche per un semplice atto di presenza.

Perciò al primo che metterà un commento in fondo a questa pagina, dedico una piccola sorpresa.

E ripeto ancora una volta: grazie 1000!

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.