Rilasciato il tool di aggiornamento firmware per Mac dell'OCZ Vertex 2 [AGGIORNATO]

Giusto qualche giorno fa abbiamo ripreso a parlare del Vertex 2 che, dopo un periodo di allarmismo per il passaggio alle NAND da 25nm, è tornato ad essere l'SSD più economico, veloce e adatto ai Mac:

  • economico perché con 150€ su Amazon.it si compra la versione da 128GB, spedizione inclusa
  • veloce perché ha dimostrato di riuscire a confrontarsi addirittura con alcuni modelli SATA3 per performance complessive, grazie ad un ottimo IOPS
  • adatto ai Mac perché possiede una GC efficiente, tale da ridurre al minimo il naturale calo prestazionale nel tempo dovuto all'assenza del TRIM
ocz vertex 2 ssd macbook pro

L'altra ottima notizia che vi sto per dare è che, finalmente, OCZ ha rilasciato un tool di aggiornamento firmware compatibile con Mac. Ciò significa che non dovrete più eseguire la vecchia complessa procedura se vorrete avere sul disco il più recente dei firmware disponibili.

Trovate l'applicazione per l'aggiornamento, compatibile con Vertex 2, Vertex LE e Agility 2, su questa pagina.

Un ringraziamento all'amico @gpachetti per la segnalazione via twitter.

[AGGIORNAMENTO] Come scritto nei commenti e grazie all'intervento di Ico, ho verificato che il tool in questione è ancora quello usato precedentemente con il metodo del CD Live di Linux. Mi spiace per l'errore nella segnalazione.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.