Digg sta realizzando un reader RSS per sostituire Google Reader

Tra gli imminenti orfani di Google Reader c'è chi ha acquistato Fever, chi ha sottoscritto Feedbin, chi è passato alle soluzioni integrate di Feedly o Reeder e chi ha deciso di seguire le informazioni solo su Twitter. Io, per il momento, temporeggio. Manca più di un mese allo shutdown del servizio e rimando la decisione di qualche settimana, sperando che nel frattempo esca qualcosa di più convincente.

Pochi giorni fa, sul blog della piattaforma Digg, è apparso un titolo davvero interessante: We’re Building A Reader. A quanto dicono avevano già in cantiere un News Reader per la fine del 2013, ma la prematura dipartita del servizio di Google li ha spinti ad accelerare il passo. La beta di Digg Reader potrebbe essere disponibile il prossimo giugno, in modo da avere ancora un mese di tempo per prendere una decisione in merito il futuro delle proprie "sottoscrizioni".

diggreader

Il countdown che segnerà la fine di Google Reader è già partito e Digg ha pubblicato una pagina tramite la quale potete vederlo avanzare a vista d'occhio. Da lì potrete inserire la vostra email per ricevere informazioni non appena sarà disponibile la prima beta.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.