Veritas: il nuovo servizio di SaggiaMente ha risposto a 1000 test in due giorni

veritas

Ogni tanto ci piace uscire fuori dalle righe del nostro blog per offrire ai nostri utenti qualcosa di diverso. In quest'ottica abbiamo realizzato un servizio in grado di valutare, sulla base di semplici domande, qual è il Mac più adatto per le proprie esigenze. Veritas è in grado di fare molto di più, per cui in futuro potremmo implementare altri tipi di test, magari per la fotografia, ma questa prima esperienza si sta rivelando molto efficace, rispondendo a quasi 1000 utenti in sole 48h dal lancio, pubblicizzato solo tramite i nostri canali sociali.

veritas

Ad un primo sguardo potrebbe sembrare un semplice questionario ma in realtà è molto di più. Veritas valuta le risposte dell'utente in modo decisamente più complesso, cercando di capire in che direzione vanno le sue preferenze, decidendo, domanda dopo domanda, cosa chiedere per limitare il range di scelta e determinare in modo preciso il prodotto più indicato alle sue esigenze. Non si può essere impeccabili, perché valutando anche le varie opzioni in fase d'acquisto ogni Mac può ottenere performance differenti, tuttavia il margine di errore sembra piuttosto ridotto stando al feedback dei primi utenti che l'hanno provato.

Curiosi di provarlo? Anche se avete già acquistato il vostro computer potrebbe essere un esperimento divertente verificare il vostro risultato. Occorrono solo pochi minuti per rispondere alle domande che troverete nella home page del servizio su http://veritas.saggiamente.com

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.