Il capo di Beats Music passa ad iTunes Radio

Come (ovvia) conseguenza dell'acquisizione di Beats da parte di Apple, Ian Rogers (già nell'esecutivo di Yahoo!), il capo del servizio di streaming musicale in abbonamento Beats Music, passa al team di iTunes Radio, con il compito di coordinare i due gruppi di sviluppatori al fine di ottimizzare le risorse umane sui due progetti.

BN-DY229_Beats_G_20140801141313

La notizia conferma la manovra alla base dell'acquisizione da 3 miliardi di dollari: potenziare il servizio di musica in streaming per renderlo competitivo con Spotify, Deezer e rivali, campo da sempre sottovalutato da Apple che, qualche mese fa, ha iniziato ad accusare i primi cali di vendite di canzoni poiché gli utenti si sono orientati verso lo streaming in abbonamento.

Elio Franco

Editor - Sono un avvocato esperto in diritto delle nuove tecnologie, codice dell'amministrazione digitale, privacy e sicurezza informatica. Mi piace esplorare i nuovi rami del diritto che nascono in seguito all'evoluzione tecnologica. Patito di videogiochi, ne ho una pila ancora da finire per mancanza di tempo.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.