I risultati del Q1 2015 Apple e 1 miliardo di dispositivi iOS venduti

Ieri sera Tim Cook ha tenuto la classica conference call nella quale si è fatto il punto sulle vendite ed i ricavi di Apple relativi al Q1 2015, ovvero l'ultimo trimestre del 2014. Si tratta di un periodo solitamente fruttuoso per via del fatto che include gli acquisti natalizi e in effetti a Cupertino hanno segnato un altro record storico. Gli iPhone 6 e 6 Plus hanno spinto le vendite degli smartphone Apple su livelli mai visti prima, con oltre 74 milioni di unità vendute contro i 51 milioni dello stesso periodo dello scorso anno, con una crescita del 46%.

data-q1-2015

Gli iPad sono andati bene rispetto lo scorso trimestre, andando quasi a raddoppiare le vendite del Q4 2014, ma con 21,5 milioni di unità vendute si è comunque al di sotto del 18% rispetto i 26 milioni registrati nello stesso periodo dello scorso anno. Cook si è detto comunque molto fiducioso per il futuro dei tablet, ipotizzando un futuro positivo per la piattaforma. Inoltre è stato annunciato un traguardo importante, ovvero il raggiungimento di 1 miliardo di dispositivi iOS venduti. Buoni risultati per i Mac, i quali continuano a crescere lentamente ma con costanza, arrivando nel Q1 2015 a 5,5 milioni di unità vendute, ovvero il 14% in più rispetto il Q1 2014.

Molto importante l'utile netto di Apple, pari a ben 18 miliardi di dollari. Si tratta di un record che MacGeneration ha messo in un grafico confrontandolo con tutti i migliori utili registrati dalle aziende nella storia moderna. Interessante notare che il nome Apple compare ben 5 volte nelle prime 10 posizioni. Nessuna hai mai fatto di meglio.

macgpic-1422396683-10281306829045-sc-op

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.