Ecco l'aspetto definitivo di Nexus 5X e 6P: family feeling inesistente

nexus-6p-leak

Non è solo Apple ad essere vittima di rumor e leak. Tutti i produttori importanti del mondo tecnologico, compreso quello fotografico, vengono seguiti da testate di settore sempre a caccia di nuovi scoop. Ad esempio il 29 settembre si terrà l'evento di Google per la presentazione della nuova gamma Nexus, ma già da qualche giorno circolano le immagini degli smartphone 5X e 6P. Su quest'ultimo nome c'era qualche dubbio, perché non si capiva il senso della P (che in realtà potrebbe essere un riferimento alla serie P di Huawei, che sarà il costruttore), ma Droid Life sembrava sicuro ed oggi sappiamo che aveva ragione. Android Police, infatti, ha pubblicato in esclusiva non solo l'immagine definitiva del Nexus 6P (sopra), ma anche le foto delle scatole (sotto) dove sono riportati chiaramente i nomi 5X e 6P.

nexus-5x-6p-box-leak

Il fatto che i produttori siano diversi si nota da tante piccole cose. Diciamo che i due device non hanno un filo conduttore dal punto di vista estetico, con il 6P che sfoggia quella particolare banda nera sul vetro. Anche le finiture sembrano molto diverse, così come la scatola: spigolosa per il primo e con angoli arrotondati sul secondo. Strana scelta quella di non imporre ad LG (che produrrà il 5,2") e Huawei (il 5,7") un family feeling forte e riconoscibile, mantenendo come unico filo conduttore la scritta Nexus ed il sensore di impronte sul retro.

nexus-5x-leak

nexus-6p-leak

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.