Apple riparerà i MacBook con antiriflesso rovinato: ecco il documento riservato

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Andrea Marsico, Alex ilSecco.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

problema-antiriflsso-macbook-retina

Come ho anticipato qualche minuto fa sul nostro nuovo canale Telegram (a proposito, iscrivetevi!) ci sono novità interessanti questa mattina. Ho ricevuto copia di alcuni documenti riservati che Apple ha inoltrato ai propri tecnici, in cui chiarisce che riparerà gratuitamente i display Retina in cui si sia danneggiato il trattamento anti-riflesso. È un fenomeno purtroppo molto diffuso e che fino ad ora richiedeva un intervento a pagamento dell'utente.

email-riservata-riparazione-retina

Ancora non è stato ufficializzato un programma di richiamo, cosa che potrebbe avvenire nei giorni a seguire, tuttavia l'informativa inoltrata il 16 ottobre da Apple chiarisce che i tecnici sono autorizzati a riparare gratuitamente i display Retina dei MacBook che presentino problemi nel rivestimento antiriflesso se questi hanno meno di 3 anni oppure fino al 16/10/2016 (vale il periodo più lungo). Inoltre una clausola (che per ora ho trovato solo nei documenti in inglese) chiarisce che chi ha già pagato per riparare questo problema potrà richiedere un rimborso. I computer che rientrano in questo piano sono i MacBook Pro Retina 13" e 15" dal 2012 al 2015 e il recente MacBook Retina 12 (recensione). Una buona domenica per gli utenti che hanno riscontrato questo problema, tra cui c'è sicuramente l'amico Federico che me ne parlava proprio alcuni giorni fa su Twitter.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.