macOS 10.13.4 ha portato incompatibilità con alcune configurazioni multi-schermo

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Andrea Magnoli, Michele Castelli.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

Gli aggiornamenti minori di macOS, così come in generale quelli di tutti i sistemi operativi, hanno come scopo principale la risoluzione di bug rimasti scoperti nei precedenti rilasci. Può però purtroppo capitare che a loro volta vadano ad inserirne di nuovi, in aree precedentemente funzionanti. È quanto successo con High Sierra 10.13.4, che come riporta AppleInsider sta causando non pochi problemi con certe configurazioni a multi-schermo.

Come riportato sia dagli sviluppatori di Duet Display che da quelli di Air Display, note app per rendere l'iPad un secondo schermo del Mac, dei bug introdotti con la più recente versione di macOS impedirebbero il loro corretto funzionamento. La problematica è esclusiva della 10.13.4, dato che sulla precedente 10.13.3 non sussiste. Un analogo scenario sta affliggendo pure le periferiche basate sulla tecnologia DisplayLink, che comprende pure monitor collegabili tramite USB.

In tutti i casi si stanno cercando attivamente dei workaround, ma sinora non ne sono stati trovati di efficaci. Per DisplayLink, un minimo e poco soddisfacente recupero di funzionalità può avvenire attraverso il downgrade dei driver alla versione 4.3, che permette perlomeno di utilizzare lo schermo secondario in modalità clone, che ripropone gli stessi elementi visualizzati su quello principale. L'unica vera soluzione, in attesa che Apple ponga rimedio, è di ritornare alla 10.13.3 se si dispone di un backup oppure di rinviare l'aggiornamento alla 10.13.4 se non lo si è ancora fatto.

Giovanni "il Razziatore"

Deputy - Ho a che fare con i computer da quando avevo 7 anni. Uso quotidianamente OS X dal 2011, ma non ho abbandonato Windows. Su mobile Android come principale e iOS su iPad. Scrivo su quasi tutto ciò che riguarda la tecnologia.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.