Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Enrico Carangi, Matteo Quadri, Paolo Cinalli, Walter Di Matteo, Giuseppe Pintore, Alessandro Tognoni, Paola Bellini.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

Ieri notte non riuscivo a dormire e ho deciso di dare un'occhiata all'andamento delle ricerche sul sito negli ultimi mesi. Tra i primi 10 risultati ho trovato alcune cose inattese (non mi aspettavo tante visite ancora oggi per l'articolo sul bug del carattere indiano su iOS) ed altre prevedibili. La recensione dell'iPhone X è ancora piuttosto gettonata, però subito sotto di lei non c'è quella di 8 e 8 Plus 8 bensì la mia verità sull'iPhone SE. Non mi aspettavo così tanta attenzione per il piccoletto di casa Apple al giorno d'oggi, soprattutto perché l'ultimo update è ormai di oltre un anno fa e si attende un rinnovo nel prossimo mese, tuttavia è pur sempre l'entry-level economico e ci sono ancora tanti estimatori di quel formato compatto.

Recenti leak di immagini ci avevano mostrato un retro sostanzialmente identico a quello attuale ma in vetro, così da far funzionare la ricarica wireless, ma si sospettava un frontale sostanzialmente invariato così come anche lo scheletro tecnologico di base: schermo 4", solo Touch ID e piccoli update hardware. Ieri, però, sono arrivate delle indiscrezioni davvero interessanti da un produttore di vetri protettivi, che sostiene di aver ricevuto dettagli precisi da una sua fonte in una fabbrica cinese. 9to5mac ha riportato il tutto e ci ho messo un po' per decidermi a parlarvene e forse avrei atteso ancora se non ci fosse stata la scintilla notturna dovuta alla ricerca di cui vi parlavo.

Ma l'interesse c'è ed è anche alto, per cui sono davvero curioso di sapere cosa ne pensate. E mi riferisco soprattutto a quegli utenti che spessissimo si sono detti ammiratori di questo formato. Secondo questo rumor, il prossimo iPhone SE avrebbe in effetti delle enormi somiglianze con l'iPhone X, ereditando sia lo schermo con cornici ridottissime che il notch. Lo stesso sarebbe ben più piccolo, al punto che difficilmente potrebbe ospitare altro al di fuori di camera, capsula auricolare e sensori di luce/prossimità. Per questo motivo si ipotizza che l'iPhone SE non avrà effettivamente il Face ID, ma il problema è che anche il tasto Home sarebbe assente per via dell'incremento dello schermo (che dovrebbe raggiungere circa 5" nello stesso form factor del 4"). Quindi il punto è: come ci si autenticherebbe su questo smartphone? È assolutamente impossibile che Apple elimini qualsiasi tipo di riconoscimento biometrico, quindi o hanno trovato il modo di far funzionare il Face ID con meno componenti o di inserire il Touch ID al di sotto dello schermo. Entrambe le ipotesi sembrano poco probabili, soprattutto la seconda visto che non ci sono altri rumor relativi all'arrivo di questa tecnologia ed è lecito pensare che sarebbe l'iPhone X il primo ad ottenerla. Su quest'ultimo punto, però, le ragioni del marketing potrebbero suggerire il contrario: presentare una novità di questo calibro porterebbe alle stelle le vendite di un ipotetico iPhone SE-X (c'è un trattino!) ma non minerebbe quelle dei futuri X ed X Plus, per la felicità di Apple e delle sue casse. Ma forse la verità è molto più semplice di così: questo leak è una bufala e il prossimo iPhone non sarà affatto in questo modo.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram