Nikon aggiorna il firmware di Z6 e Z7 e presenta il nuovo Nikkor 14-30mm f/4

Nella giornata di ieri Nikon ha sfruttato il palcoscenico del CES 2019 per annunciare al pubblico due novità per le sue mirrorless serie Z. La prima è l'obiettivo grandangolare Nikkor Z 14-30mm f/4 S, uno zoom ad apertura fissa adatto alle nuove fotocamere senza specchio della casa Giallonera. Leggero (485g) e abbastanza compatto (meno di 9cm di lunghezza) dispone di un schema ottico ottimizzato per la grande flangia ed il tiraggio corto della serie Z, che consente un controllo della distorsione senza precedenti sopratutto a 14mm. Non possono mancare il rivestimento Nano Crystal Coar per la riduzione di flare ed effetti fantasma, motore STM per una messa a fuoco rapida e silenziosa, rivestimento di protezione contro la polvere e umidità e un anello di controllo personalizzabile.

 

Nikon afferma che il 14-30mm è il primo obiettivo ultra grandangolare al mondo ad avere l'elemento frontale con una curvatura controllata, che consente di montare filtri a vite da 82mm. L'obiettivo sarà resto disponibile in primavera ad un prezzo indicativo di $1300.

Durante lo stesso evento è stato presentato anche il firmware che andrà ad aggiornare le mirrorless Z6 e Z7 con nuove funzioni. Tra queste troviamo l'AF con rilevamento dell'occhio, l'aggiunta del formato RAW per i video e l'aggiunta del supporto alle schede CFexpress. Chiariamo che il supporto alla registrazione RAW dei video avviene tramite l'Atomos Ninja V collegato alla porta HDMI della mirrorless, ma comunque questo fa delle Nikon Z le prime fotocamere fullframe a gestire un uscita video RAW. Non sono stati comunicati ulteriori dettagli o date entro le quali aspettarci questi nuovi firmware, ma è stato rilasciato un breve video che mostra il funzionamento dell'Eye AF.

Massimiliano Latella

Guest Editor - Fotografo matrimonialista, suono il Basso e la tecnologia è il mio leitmotiv.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.