MWC19: annunciate microSD da 1TB e le nuove specifiche microSD Express

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Pierpaolo Milan, Ivan Vannicelli.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

Non solo smartphone al Mobile World Congress di Barcellona, ma anche l'annuncio di nuove tecnologie. Il consorzio SD ha infatti presentato le specifiche SD 7.1 che includono lo standard microSD Express.

Le nuove microSD Express avranno una seconda fila di contatti (un po' come le SD UHS-II che già conosciamo) che sfrutterà l'unione di due tecnologie ormai comuni nell'ambiente degli SSD: PCIe 3.1 e NVMe 1.3. Questo approccio porterà i costruttori a fornire schede microSD sempre più capienti ma sopratutto molto veloci in quanto il limite teorico è di ben 985MB/s. Questa nuova opportunità arriva in vista della sempre maggiore richiesta di velocità e di spazio da parte di Console per il gioco, sistemi IoT (che bello se aggiornassero il raspberry per supportare queste schede), droni e fotocamere capaci di riprendere in 8K, ecc... Attualmente nessun produttore ha già presentato una microSD attinente al nuovo standard ma sicuramente nei prossimi mesi ne sentiremo parlare.

Le novità non sono però terminate. SanDisk e Micron hanno annunciato l'arrivo della microSD da 1TB per il mese di aprile. Entrambe supporteranno velocità interessanti – oltre i 100MB/s in lettura e 90 in scrittura – rientrando nello standard V30. Micron non ha ancora annunciato il prezzo, mentre per la scheda microSD di SanDisk il prezzo di listino è di $449.

Anche Toshiba ha presentato una novità che sicuramente sarà apprezzata. La serie di microSD Exceria M303E, disponibili nei tagli 32, 64 e 128GB, progettata per l'utilizzo in dashcam, telecamere di sorveglianza IP e generalmente in tutti quei dispositivi che sfruttano la scheda per periodi di tempo molto prolungati. Le capacità velocistiche non fanno gridare al miracolo, parliamo di 65MB/s in scrittura e 98MB/s in lettura, in compenso le schede sono resistenti all'acqua (IPX7), ai raggi X (in standard ISO7816-1) e hanno una buona resistenza alle scariche elettromagnetiche. Le Exceria M303E integrano un sistema di protezione dalle sovracorrenti e hanno un range di temperatura di utilizzo estremamente alto, da -25°C a +85°C. Le microSD Exceria M303E arriveranno in primavera ad un prezzo non ancora comunicato.

Massimiliano Latella

Guest Editor - Fotografo matrimonialista, suono il Basso e la tecnologia è il mio leitmotiv.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.