Canon presenta le Zoemini C ed S, fotocamere istantanee ibride

Oggi il segmento delle fotocamere istantanee vede l'arrivo di un nuovo player alla ricerca di una fetta di questo mercato che tante gioie ha dato a Fujifilm negli ultimi anni. Canon presenta infatti due fotocamere istantanee: la Zoemini C e la Zoemini S, che arrivano dopo il discreto successo della stampante portatile Canon Zoemini.

Si tratta in realtà di ibridi, perché contrariamente alle top seller Fujifilm Instax Mini presentano un sensore digitale abbinato con una stampante Zink (che usa carta fotografica adesiva nel formato 5x7,6cm). La Zoemini C è una fotocamera divertente, con colori vivaci e moderni. Al suo interno troviamo un sensore da 5MP, slot per schede microSD e, affianco all'obiettivo, un piccolo specchio per i selfie. Sarà disponibile in 4 colori vivaci: rosa brillante, verde menta, turchese e giallo.

 

La Zoemini S è il modello top, infatti ha il sensore da 8MP, luce a LED circolare, specchio frontale più ampio e Bluetooth per il controllo remoto. L'app a corredo è Canon Mini Print (disponibile per iOS e Android) e permetterà di scaricare le foto, applicare filtri e stamparle, o anche di impostare un timer e scegliere il formato dell'immagine. I colori di questa versione saranno oro rosa, nero e bianco perlato.

Il bundle d'acquisto contiene all'interno un kit per 10 foto adesive mentre in vendita troviamo kit da 20 o 50 foto. Entrambe le fotocamere saranno acquistabili su Amazon o sul sito di Canon a partire dal 25 aprile, con un prezzo per l'Italia non ancora comunicato. Nonostante la concorrente più prossima sia la Fujifilm Instax Square SQ20, il prodotto Canon è diverso perché non dispone di un display e quindi pensiamo possano essere anche più economiche.

AGGIORNAMENTO: abbiamo scovato i prezzi ufficiali e come previsto sono inferiori alla Fujifilm SQ20: 129,99€ per la Zoemini C e 179,99€ per la Zoemini S.

Massimiliano Latella

Guest Editor - Fotografo matrimonialista, suono il Basso e la tecnologia è il mio leitmotiv.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.