Bose presenta le nuove cuffie Noise Cancelling Headphones 700

Utilizzo da alcuni anni le Bose QuietComfort 35, cuffie davvero molto comode e leggere con una buona resa audio ed un sistema di riduzione del rumore di altissima qualità. Ho provato le mark II appena uscite ma viste le poche differenze ho deciso di tenere le vecchie. Solo di recente ho ceduto alla tentazione di acquistarle per via delle numerose offerte apparse in rete, spendendo circa 250€. Proprio per via della spinta commerciale di questo periodo, alcuni utenti mi hanno scritto chiedendomi se non fosse in arrivo un nuovo modello. La mia risposta è stata: certo, è possibile, ma se dovesse arrivare il prezzo iniziale sarebbe quello pieno e si tratterebbe di spendere circa 399€, quindi 150€ in più. Inoltre il passo dalle mark I alle II è stato davvero piccolo in termini di contenuti (giusto un tasto fisico aggiunto e poco altro a livello software), dunque il rischio di trovarsi a pagare molto di più senza motivo era alto. Aggiungo poi un altro discorso più generico che è sempre valido: la tecnologia è destinata ad un continuo rinnovo con cicli rapidi e aspettando si può sempre spendere di meno o meglio, quindi ad un certo punto ci si deve decidere a comprare senza pensare troppo al modello successivo. Anche perché le cuffie, e in generale tutti i dispositivi legati all'audio, non sono così legati all'evoluzione hitech. Questa deriva si avverte di più con queste legate alla funzione di riduzione del rumore solo perché il miglioramento dell'elettronica contribuisce ad ottenere risultati migliori.

 

Comunque sia, Bose ha effettivamente annunciato un nuovo paio di cuffie BT con riduzione del rumore, ma non sono quelle che ci si poteva aspettare. Le nuove Bose Noise Cancelling Headphones 700 non sostituiscono infatti le QC35 II (che rimangono a listino) ma creano una nuova linea che si differenzia sia nel design che nel nome. La differenza più evidente è quella estetica e strutturale, poiché porta un taglio netto rispetto al passato. L'archetto è sottile e sinuoso, con l'interno morbido e liscio a differenza del precedente materiale dall'aspetto più naturale. Completamente diversi i padiglioni, ancora più leggeri e con un sistema di adattamento delle dimensioni a vista, con l'asta che scorre sull'esterno. Sul fronte audio Bose è sempre molto avara di dettagli, tuttavia l'attenzione è sicuramente spostata sulla riduzione del rumore, con un nuovo sistema che offre maggior controllo e 10 diversi livelli. L'autonomia è data per 20h di riproduzione con alimentazione via USB-C invece della vecchia microUSB, mentre spariscono quasi tutti i tasti in favore di un controllo touch del volume e dell'avanzamento.

A giudicare dalla portata dichiarata il Bluetooth non è tuttavia passato al più moderno 5.0 e non si fa riferimento all'eventuale compatibilità LDAC o aptX. Insomma, in fin dei conti potrebbe non cambiare moltissimo ma il nuovo design è davvero futuristico e rende immediatamente più vecchie le QC35. Attualmente le cuffie sono disponibili al preordine solo sullo store US, mentre in quello italiano ci si può iscrivere per essere informati dell'inizio delle vendite. Attendiamo comunque l'arrivo su Amazon per verificare anche eventuali riduzione di prezzo, anche se per i primi sconti si dovrà attendere parecchio e se ci saranno durante il Prime Day di luglio non saranno comunque corposi visto che il prodotto è appena stato annunciato. Se come me avete acquistato le QC35 II di recente ad un prezzo molto valido, il mio personale consiglio è di tenersele strette come farò io. Certo le Bose Noise Cancelling Headphones 700 sono più attraenti ma la sostanza pare non discostarsi molto mentre il risparmio di 150€ è consistente. E voi cosa ne pensate, meglio attendere le nuove?

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.