Xiaomi presenta il nuovo Mi Band 4 con schermo OLED ed NFC

Il Mi Band di Xiaomi è uno dei fitness tracker più venduti, poiché ben fatto e particolarmente economico. Nella stessa fascia di prezzo se ne trovano tanti da marche cinesi semi-sconosciute ma lui riesce a competere per contenuti e qualità delle app con quelli più costosi. Dopo la terza generazione dell'anno scorso, oggi l'azienda presenta il Mi Band 4 con tanti miglioramenti. Il design è sostanzialmente immutato ma si nota subito lo schermo a colori più grande. È un pannello OLED da bassi consumi ed ottima visibilità con 0,95" di diagonale.

La resistenza subacquea rimane da 5ATM ed ha un sensore a 6 assi per il rilevamento del movimento e delle attività, tra cui anche il sonno. Il battito cardiaco viene monitorato h24 e il braccialetto invia notifiche quando si sta chiedendo troppo al proprio fisico oppure per spronarci a camminare in momenti di eccessiva sedentarietà. La durata della batteria è data per 20 giorni e il prezzo del modello base rimane molto basso. Si parla di circa $25 senza tasse, che in Italia potrebbero tradursi in 35/39€ al massimo. C'è poi anche una nuova versione dotata di NFC che costerà un 1/3 in più. Le vendite inizieranno a breve, nella seconda metà del mese di giugno.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.