Apple avvia un programma di sostituzione per alcune serie di Smart Battery Case per iPhone XS/XR

Piccola cattiva notizia in questo inizio 2020 di Apple. Nulla di grave, ma certamente a Cupertino non sono molto contenti quando devono aprire programmi di richiamo e sostituzione, anche relativamente contenuti come quello di cui parliamo oggi. È stato infatti avviato un nuovo programma di assistenza dedicato agli Smart Battery Case per iPhone XS, XS Max e XR.

Alcune unità prodotte tra gennaio ed ottobre 2019 presenterebbero infatti un difetto nel circuito di ricarica, sia dalla corrente principale alla batteria integrata sia verso l’iPhone cui sono collegate. In entrambi i casi, la ricarica potrebbe essere ad intermittenza oppure non avvenire affatto. Coloro che ritenessero di avere uno Smart Battery Case affetto dal problema sono invitati da Apple a prenotare un appuntamento per l’assistenza presso lo Store più vicino od un centro autorizzato. Accertata la presenza del difetto e l’appartenenza al lotto produttivo non conforme, il case verrà sostituito gratuitamente. Il programma non riguarda le unità prodotte al di fuori del periodo soprammenzionato né quelle destinate ad altri modelli di iPhone.

Alcuni link presenti nell'articolo possono presentare codici di affiliazione con i partner sponsorizzati.
Giovanni "il Razziatore"

Deputy - Ho a che fare con i computer da quando avevo 7 anni. Uso quotidianamente OS X dal 2011, ma non ho abbandonato Windows. Su mobile Android come principale e iOS su iPad. Scrivo su quasi tutto ciò che riguarda la tecnologia.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.