Guida: usare lo smartphone come webcam su Mac e PC

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Mirko Contarino, Alessandro Sandrin, Alessio Furlan, Stefania Gagliano, Silvia Santomauro, Danilo Ronchi.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

Stiamo imparando a convivere con l'attuale situazione di quarantena e purtroppo, oltre ai vari disagi che ognuno di noi vive quotidianamente, l'Italia ha scoperto di non essere tecnologicamente attrezzata per restare a casa ed intrattenersi o lavorare comodamente. Chi segue il nostro canale telegram dedicato alle offerte, avrà potuto notare che abbiamo consigliato PC fissi e portatili, monitor, casse, cuffie con microfono e ogni sorta di bene tecnologico per il lavoro da casa. Una cosa però non abbiamo mai trovato disponibile (o almeno non qualcosa che ci sentivamo di consigliare) ed è la webcam.

Questo dispositivo sembra essere scomparso da ogni store online, o se troviamo qualcosa è solo qualche modello di fascia altissima o cose cinesi vendute da venditori stranieri sui quali noi non facciamo affidamento. Però se c'è una cosa che abbiamo tutti è lo smartphone, che di fotocamere ne ha finanche troppe. Oggi quindi vediamo come si fa a trasformare lo smartphone in webcam da usare con Skype o con gli altri programmi di videoconferenza e video chat.

iPhone

Probabilmente se avete un iPhone avrete anche un Mac, e i computer Apple senza webcam si contano sulle dita di mezza mano (Mac mini e Mac Pro), ma se non è questo il caso potete scaricare l'app EpocCam (free) e la sua companion App per PC o Mac. Installate entrambe, bisogna assicurarsi che il computer e l'iPhone siano sotto la stessa rete Wi-Fi. A questo punto basta aprire l'applicazione di video chiamata (ad esempio Skype) e nelle impostazioni Audio e Video scegliere come webcam "EpocCam".

Android

La stessa cosa si può fare con uno smartphone Android tramite IP Webcam (compatibile con Windows o Linux). Assicuratevi che il cellulare ed il PC siano sotto la stessa rete, avviate l'app mantenendo le impostazioni di default e premete "Start Server". Ora bisognerà premere su "How do I connect?" e successivamente su "I'm using Wi-fi router". Verrà mostrato l'indirizzo IP (sarà qualcosa di simile a http://192.168.1.34:8080) che va annotato ed inserito sul browser web al PC nella barra degli indirizzi l'indirizzo. Si aprirà una pagina con un elenco testuale, scegliete "Connect to PC for use with Skype and other videochats on Windows". Verrà scaricato un driver che bisgonerà installare. Ora non resta che aprire il programma di videoconferenza, andare nelle impostazioni audio e video e scegliere come webcam "Loopback video device".

Ci sono sicuramente altri programmi funzionanti, noi vi abbiamo fornito due soluzioni che funzionano in attesa che il mercato webcam ritorni "normale". Per maggiore comodità vi consigliamo di prendere un supporto per lo smartphone come questo o questo.

Massimiliano Latella

Guest Editor - Fotografo matrimonialista, suono il Basso e la tecnologia è il mio leitmotiv.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.