L'AirTag ci segnala quando dimentichiamo un oggetto con iOS 15

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Roberto Esposito, Daniele Saron, Stefano Ferri, Francesco Fanti, Antonio Cerchiara, Marco Farruggio.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

Nella recensione dell'AirTag ho sollevato alcune perplessità, sia sull'assenza di varianti che sul funzionamento. Ma è un prodotto che mi piace molto, infatti sono già al secondo pack da 4 e sono tutti in uso tra me e mia moglie. Al momento la cosa che mi infastidisce di più è che non ci sia una variante slim, perché a me piacciono i portafogli sottili (questo è il mio) e l'AirTag non ci va senza creare spiacevoli rigonfiamenti.

Tra le funzionalità mancanti ho segnalato che l'iPhone non ci avvisa quando ci allontaniamo da un oggetto, quindi possiamo accorgerci di non averlo quando è troppo tardi. Sempre nella recensione, relativamente a questa carenza, ho scritto:

"Il problema di fondo è che l'AirTag si può usare anche per cose che non devono stare sempre con noi, come la borsa fotografica, tanto per fare un esempio. Qui, però, una soluzione sarebbe possibile: basterebbe aggiungere nelle opzioni del dispositivo un toggle «sempre con me» in modo da specificare quali dispositivi debbano generare una notifica nel momento in cui escono fuori dalla portata del Bluetooth."

Ebbene. mi sono accorto che Apple ha fatto proprio così in iOS 15. Nella Beta del prossimo sistema operativo, che sarà disponibile dopo l'estate, c'è una nuova opzione sui singoli AirTag: avvisami quando mi allontano. E non finisce qui, infatti hanno superato le mie aspettative aggiungendo le eccezioni in base alla localizzazione. Quindi, per ritornare sull'esempio della borsa fotografica, possiamo evitare la segnalazione quando la lasciamo a casa ma averla se siamo in luoghi diversi e la dimentichiamo. O ancora: io ne ho messo uno all'interno dell'auto (ho spiegato nella recensione i potenziali limiti, ma lo trovo comunque utile) e ho chiesto di non ricevere notifiche quando la parcheggio sotto casa, sia in città che a mare, ma di averle negli altri luoghi.

Si tratta di un piccolo miglioramento ma potenzialmente molto utile. Vi lascio di seguito il video della mia recensione in cui ho fatto anche un esperimento: ho spedito un AirTag seguendo la sua posizione attraverso tutta la penisola.

Novità Apple AirTag in confezione da 4

119

Vai all'offerta

Pack da 4, utile anche per dividerli tra amici

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram