Chrome avanza di versione ed arriva alla 14 con il supporto completo per Lion. Le barre di scorrimento sono state corrette graficamente ed ora si comportano come nel resto del sistema, seguendo le impostazioni definite dall'utente nelle preferenze.

scorrimento

La modalità FullScreen è ora gestita come si conviene in Lion e, dulcis in fundo, arriva il supporto per lo swipe a due dita nella navigazione storica del browser, un po' come accade in Safari. A differenze di quest'ultimo però non vi è una implementazione grafica dello scorrimento e il passaggio è immediato. Manca insomma la finezza estetica che, a quanto pare, verrà introdotta nella successiva versione 15 già in stato di lavorazione.

chrome14

Google Chrome 14 non cambia solo pelle ma introduce anche due novità importanti per gli sviluppatori:

  • API Web audio: che consentono di applicare effetti sulle tracce
  • Native Client: tecnologia che consente al codice C e C++ di essere eseguito all'interno del browser

Di norma l'aggiornamento viene scaricato automaticamente ma richiede un riavvio per essere installato. Infatti se andate nel menu Chrome / Informazioni su Google Chrome, potreste trovare un avviso simile: