Da domani cambia l'IVA, come ben sappiamo ormai tutti. L'aliquota per i beni non di prima necessità passa dal 20 al 21%. In attesa di capire come i prezzi varieranno per i consumatori, per i professionisti è bene prepararsi al cambio di aliquota per la fatturazione. Lucanasoft ha rilasciato proprio oggi un aggiornamento per SimplyFatt, di cui abbiamo parlato più volte come in questa recensione della versione 2, che lo porta alla 2.2.4 e introduce uno strumento di aggiornamento rapido per le aliquote sia negli articoli sia nei clienti\fornitori. Prima di tutto, dunque, è necessario aggiornare il software, come nella schermata qui sotto:

Una volta scaricato e installato l'aggiornamento, completamente gratuito, è ora di cambiare l'aliquota. Andiamo nel menu Tabelle e premiamo su Aliquote IVA.

Aggiungiamo quindi la nuova aliquota al 21% a quelle già presenti:

 

A questo punto impostiamo il nuovo codice IVA come predefinito passando dalle Preferenze e premendo su Altro:

Attenzione: potrebbe essere necessario adeguare manualmente l'aliquota negli archivi clienti, fornitori e articoli. In questo caso, per ognuno di essi si deve andare su Strumenti->Imposta aliquota predefinita. Qualora invece il codice Iva negli articoli fosse vuoto, sarà usato quello impostato nelle Preferenze. Visto che ormai è questione di poche ore per il cambio di aliquota, è bene adeguarla il prima possibile per tutti coloro che usano l'ottimo SimplyFatt.