Ultimamente abbiamo parlato molto dell'ultima creazione Olympus, la OM-D E-M5, che ha tutte le carte in regola per essere una macchina di successo dal momento che a unisce professionalità e versatilità. In un unico corpo ritroviamo caratteristiche professionali, come la costruzione in lega, nonché la possibilità di utilizzare un grande parco di obiettivi molto versatili e compatti, adatti a chi vuole viaggiare leggero.

Per chi cerca la praticità ci sono i classici obiettivi da kit in bundle (12-50 f/3.5-6.3 e 14-42 f/3.5-5.6) ovviamente non troppo luminosi. Per rimediare a questo problema la casa nipponica ha puntato molto sulla qualità ad alti ISO il ché semplifica la vita al fotografo che potrà scattare anche in situazioni buie senza l'ausilio del flash (e con diaframmi relativamente chiusi senza dover gestire la ridotta profondità di campo).

Alcuni test preliminari pubblicati su 43rumors fanno decisamente ben sperare. Di seguito due foto con relativi a: 3200 ISO o 6400 ISO (cliccare per visualizzare).

3200ISO

La OM-D E-M5 ha una qualità ISO che sembra veramente ottima. Magari i più esigenti non gradiranno il fatto che il rumore sia già presente a 1600ISO, dove le migliori APS-C ormai ottengono fotogrammi quasi puliti, ma se si evita l'analisi minuziosa del crop al 100% e ci si affida ad una visione d'insieme si rimarrà fin da subito soddisfatti. Questo piccolo sensore dalla qualità eccellente permette di effettuare degli scatti anche a 6400 ISO senza perdere troppo dettaglio o senza dover passare alla conversione in Bianco & Nero per nascondere la fredda e poco elegante grana digitale.

Con ISO maggiori la qualità crolla notevolmente a causa di un aggressivo NR. Proprio per questo i 6400 ISO possono rappresentare il limite massimo di utilizzo senza l'ausilio della post-produzione con algoritmi specifici per la riduzione del rumore (primo su tutti l'ottimo Define della NIK Software). Ad ogni modo prima di azzardare ulteriori elogi aspettiamo di vedere e magari provare sul campo questa promessa del settore M 4/3.

Crop 12800 ISO o 25600 ISO (cliccare per visualizzare).

ISO12800