All'uscita della prima Beta di iOS 6, si creò un alone di mistero attorno alla gestione dei podcast, che sembrava essere sparita o quasi dal sistema operativo. Le indiscrezioni puntavano tutte verso una nuova applicazione dedicata allo scopo. E non si è fatta attendere, infatti: Apple ha rilasciato Podcast per iOS pochi minuti fa.

Podcast è gratuita e disponibile per tutti i dispositivi che abbiano iOS 5.1 o la più recente Beta del 6 installato. Tramite la nuova app è possibile gestire le sottoscrizioni sia solo audio che quelle video. Tramite la funzione "Stazioni principali" si possono scoprire i podcast che si stanno più mettendo in evidenza suddivisi per tematiche. Le puntate sono da ascoltare in streaming o scaricare per una successiva riproduzione anche offline. Sono disponibili le classiche funzionalità di un lettore multimediale, come il pulsante di interruzione (qui chiamato ufficialmente da Apple "Timer stop"), il riavvolgimento e l'avanzamento veloce. I podcast vengono sincronizzati su Mac o PC tramite iTunes 10.6.3, ed è possibile comunicare i propri feed preferiti o le migliori puntate ai propri amici tramite le opzioni di condivisione di iOS, incluso Twitter.

L'app ha un peso di 8,8 MB, piuttosto contenuto ma del resto giustificato dal fatto che non deve svolgere moltissimi compiti. Benché abbia risolto il mistero che si era formato con iOS 6, per gli utenti della 5.x si creano duplicazioni con le funzionalità già esistenti. La spiegazione più probabile è che questo rilascio dà modo ad Apple non solo di ottenere del feedback immediato, estendendo il potenziale bacino di utenza, ma anche di abituare gli utenti al cambiamento in arrivo che richiederà appunto un'applicazione separata. Considerato poi che a caval donato non si guarda in bocca, per gli appassionati di podcast con device iOS è sicuramente qualcosa da scaricare e provare subito.