Mi è capitato spesso di utilizzare immagini della libreria di iPhoto per mandarle a un amico via web, "trascinandole" dal proprio album al desktop, ma in questo modo si realizza una copia del file identico per dimensioni ed estensione all'originale e quindi risultava impossibile inviare foto di grandi dimensioni o scattate in un formato non supportato (ad esempio non tutti gli OS leggono il formato RAW senza l'installazione di librerie specifiche).

iPhoto ha un sistema per esportare i file della libreria dandoci la possibilità di modificare l’estensione, la dimensione ed altre regolazioni.

Per accedere alle impostazioni di esportazione, basta cliccare sul menu Archivio e selezionare Esporta...

Dalla finestra che apparirà, basterà selezionare "Tipo” per scegliere l’estensione desiderata fra TIFF, PNG e JPEG oltre a “Originale” che riprende l’estensione iniziale del file e “Attuale” che ne mantiene l’ultima salvata: spuntando PNG è possibile scegliere solo la dimensione del file, con TIFF anche i due riquadri su “Includi” e infine con JPEG è possibile selezionare anche la qualità dell’immagine.

Come ultime impostazioni si possono includere nel file il titolo, le parole chiave e le informazioni riguardanti la posizione geografica di scatto della foto (solo JPEG e TIFF) e infine scegliere che nome dare al documento con la possibilità di impostare un contatore in sequenza.