Era plausibile che l'annuncio della D610 generasse malcontento tra i possessori della precedente D600, praticamente identica ma difettosa di fabbrica. Probabilmente anche grazie alle lamentele perpetrate attraverso la pagine del sito Nikon Italia, nonché sul forum ufficiale Nital, si è deciso di riconoscere ufficialmente il problema e fornire un assistenza preferenziale a tutti i possessori di D600. Ecco come viene comunicata la novità sul sito Nital LTR:

LTR Service desidera rassicurare gli utenti Nikon D600 in merito alla problematica tecnica che alcuni possessori hanno segnalato sul proprio prodotto.
La "soddisfazione del cliente" rappresenta da sempre uno degli obiettivi strategici di Nital.
Attraverso l'assistenza tecnica specializzata offerta da LTR Service si intende garantire un servizio accurato ed altamente qualitativo a tutti gli utenti Nikon. Per questo motivo, a supporto di tutti i possessori Nikon D600, Nital dedica un canale di assistenza preferenziale attraverso il quale sarà possibile attivare un contatto diretto con tecnici specializzati LTR in grado di fornire il massimo supporto ad ogni richiesta.

L'importatore italiano ha attivato anche una pagina di supporto dedicata, dove i possessori di D600 potranno registrarsi per accedere al canale preferenziale e parlare anche in modo diretto con i tecnici, così da spiegare nel dettaglio il problema.

Schermata 2013-10-11 alle 16.13.06

Seppur la mossa sia giunta molto in ritardo, almeno rispetto la nomea di ottima assistenza di cui gode LTR/NITAL, accettiamo positivamente la novità che oltretutto evita ai soggetti in causa di andare a rivolgersi ad altre assistenze europee (vedasi Svizzera e Spagna). Resta comunque la sensazione che Nikon abbia sbagliato qualcosa in questa vicenda anche perché l'uscita della D610 andrà inevitabilmente a distruggere il valore dell'usato della D600.