Evernote è un conosciutissimo servizio di archiviazione di note e documenti nato 5 anni fa dalla mente di Phil Libin, e molti lo usano scaricando l’app sul proprio iPhone, iPad, o Mac e scrivendo note che sono archiviate per essere ricercate velocemente in un secondo momento. Evernote non è solo questo, è diventato molto di più: non è una semplice app di scrittura e condivisione note, ma da circa un anno si può parlare di un vero e proprio ecosistema. Ecco 15 motivi che vi spingeranno ad usarlo:

1) Puoi scrivere un promemoria su un Post-it (sì, proprio quelli gialli) e fargli la foto attraverso la fotocamera dell’app Evernote che, attraverso la funzione Post-it Notes (in collaborazione con l’azienda 3M) ti permette di registrare in maniera nitida la scrittura sul post-it e di impostarlo come promemoria in un taccuino da te scelto in precedenza;

evernote 1

2) Puoi facilmente archiviare gli articoli che ti piacciono in rete, attraverso il plugin Web Clipper (disponibile sia su Safari che su Chrome) o una delle tante app che permettono l'invio diretto al tuo account Evernote (fra tutte Reeder e Feedly);

web-clipper

3) Puoi digitalizzare tutti i tuoi appunti cartacei attraverso la funzione Documento nell’app Evernote, e se sei anche abbonato al servizio Premium (al costo di 40€ annui) puoi anche ricercare parole all’interno delle note scritte a mano;

evernote-3

4) Hai uno spazio (quasi) illimitato, nel senso che l’unica restrizione che hai è di caricare un certo quantitativo di dati ogni mese, ma non in assoluto (60 MB per gli utenti free, da 1 GB in su per gli utenti premium);

evernote 4

5) Ha due store interni, uno attraverso il quale puoi facilmente scovare le applicazioni più utili per te che si integrano alla perfezione con Evernote, l'altro per comprare gli accessori prodotto con i partner (al momento disponibile sono negli Stati Uniti);

store

6) Puoi archiviarci anche i biglietti da visita delle persone che incontri, attraverso la funzione Biglietti da Visita: quando fai una foto, i dettagli della persona vengono automaticamente inseriti in una tabella e confrontati con Linkedin (se lo hai configurato), pronti per essere aggiunti ad un nuovo contatto nella rubrica. E puoi anche visionarli separatamente con l'app dedicata Hello;

evernote 6

7) Puoi associare i promemoria alle note, per non dimenticare mai i progetti che stai portando avanti;

evernote 7

8) Puoi creare veloci To-Do list, se non ti sei affezionato ai promemoria di Apple, e associare ogni nota ad una cosa da fare;

evernote 8

9) Puoi condividere note singole o taccuini interi con chi vuoi, con il datore di lavoro i progetti o con gli amici tutto quello che hai trovato frugando in rete;

evernote 9

10) Puoi ricordare le prelibatezze che mangi, facendogli una foto attraverso l’app Evernote Food, e ritrovarle tutte sul tuo taccuino personale;

evernote 10

11) Puoi organizzare meglio la tua vita, perché è facile ricercare nei tuoi taccuini grazie ai tag;

12) Puoi gestire i tuoi brainstorming, collegando il tuo account a Mohiomap;

evernote 12

13) Puoi lavorare paperless (senza l’utilizzo del cartaceo), che ingombra e pesa nella borsa;

14) Puoi presentare i tuoi progetti alle riunioni di lavoro con la modalità presentazione per le note;

evernote 14

15) Puoi ripristinare la versione di una nota che hai cancellato o che hai erroneamente modificato (se sei un utente Premium).

evernote 15

Se non avete ancora scaricato Evernote questo è il momento di farlo, almeno per provare.