Microsoft è pronta a scommettere molto su Windows 10, il nuovo sistema operativo che unificherà esperienza ed applicazioni su desktop, tablet e smartphone. Dopo una lunga attesa è finalmente ufficiale la data di disponibilità: il 29 luglio. Già in queste ore, riporta The Verge, numerosi utenti delle versioni precedenti di Windows stanno ricevendo un popup che avvisa dell'imminente rilascio e della disponibilità dell'upgrade gratuito.

windows_10_pop_up.0

L'annuncio ufficiale arriva però dal blog della casa di Redmond, dove un articolo elenca tutte le principali novità del sistema operativo, a partire dal ritorno del menu Start in una veste rinnovata e più funzionale, fino alla presenza dell'assistente virtuale Cortana. Il 29 luglio sarà la data di lancio della versione desktop di Windows 10, mentre ancora non ci sono dichiarazioni riguardo quella per smartphone, che presumibilmente sarà rimandata a dopo l'estate.

[AGGIORNAMENTO] Analizzando le FAQ, WinBeta ha scoperto che l'upgrade gratuito a Windows 10 si potrà richiedere fino al 29 luglio 2016. Successivamente, quindi, è presumibile che il sistema operativo diventi a pagamento. Oppure, come alcuni temono, potrebbe richiedere un canone annuale.