tipa-2016

Come ogni anno è arrivato il momento delle premiazioni del TIPA Awards e la casella di posta di SaggiaMente si riempie con le comunicazioni delle agenzie marketing dei brand che hanno ottenuto dei riconoscimenti (cioè tutte). Ormai da qualche anno segnalo un fastidioso trend che vede la creazione di nuovi podi ad hoc per riuscire a distribuire più premi possibili, almeno ai livelli più alti. In realtà ve ne sono decine esclusi, ma anche quando i big presentano due fotocamere concorrenti nello stesso periodo, il TIPA preferisce assegnare un primato l'uno, evitando i confronti diretti.

nikon_d5_d500_presentazione4

Pur con questa considerazione in mente, ci sono diverse scelte che meritano attenzione e che potrebbero indirizzare, in tutto o in parte, i nostri acquisti. Iniziando dal settore reflex, Nikon e Canon prendono due podi ciascuno, con D5 e 1D-X Mark II separate dalla distinzione d'uso: la prima per l'azione, la seconda come all-around foto/video. Anche la D500 riceve il premio di migliore DSLR per esperti nel segmento APS-C, mentre per quello Full Frame vince la Pentax K-1. Riconoscimento a parte per la Canon 5DS, che vince tra quelle ad alta risoluzione. Come entry-level, invece, è stata scelta la Sony A68 (che tecnicamente sarebbe una DSLT).

Sigma_50-100

Per quando riguarda gli obiettivi per i sistemi con specchio, la prima cosa che salta all'occhio è che vi sono solo due nomi citati: Sigma e Tamron. La prima ha iniziato un percorso di rinnovamento già da qualche anno, ma la seconda l'ha seguita più di recente e, insieme, hanno portato nuova luce sugli obiettivi di terze parti. Entrambe stanno producendo lenti eccezionali e con costi contenuti rispetto quelli di Nikon, Canon, Pentax e Sony, riuscendo a ribaltare completamente la percezione che se ne aveva ad inizio degli anni 2000. Oggi sempre più fotografi scelgono obiettivi di questi due marchi non solo in ottica di risparmio ma anche per raggiungere una maggiore qualità.

xt10-vista-fronte-dx

Saltando al mondo delle senza specchio con obiettivi intercambiabili, personalmente ho qualche dubbio su due premi, che avrei completamente invertito. Mi riferisco alla Fujifilm X-T10 e Olympus E-M10 Mark II, che personalmente vedevo più giuste come advanced ed entry-level in questo ordine, mentre secondo il TIPA sono al contrario. A parte queste due, non potevano mancare i podio per la X-Pro2 e per la Sony A7R II.

SEL85F14GM_B

Sempre in ambito mirrorless, gli obiettivi premiati vedono gli stessi nomi, con l'aggiunta di Panasonic, che ha ottenuto un premio nel segmento entry-level per il suo 25mm f/1,7. A Fujifilm spetta invece quello per il telephoto 100-400, ad Olympus quello per il 7-14 f/2,8 PRO e a Sony per l'85mm f/1,4.

canon-g5x-intro

I restanti premi per le fotocamere sono altrettanto vasti e vanno dalle compatte alle medio formato. Anche qui noto un eccessiva parcellizzazione per soddisfare tutti, in particolare per la Leica SL, definita migliore fotocamera premium, quando alla fine dei conti è sempre una mirorless CSC che se la doveva giocare con la Sony A7R II secondo me. Sembra proprio che il TIPA abbia timore di non menzionare qualcuno e non è una cosa bella.

Benq SW2700PT

Di seguito altri prodotti interessanti legati al mondo fotografico: