Il sito della Riforma della PA attaccato dai cracker. Brunetta risponde

Riuscirà il Ministro a trovare i colpevoli dell'attacco?
Riuscirà il Ministro a trovare i colpevoli dell'attacco?

Decisamente una brutta figura quella dei tecnici che hanno realizzato il sito della Riforma della Pubblica Amministrazione tanto voluta dal ns. Ministro Brunetta. Dopo neanche due giorni dalla pubblicazione, è stato preso di mira dai cracker pare attraverso un attacco di tipo Dos (Denial of Service).

Al momento il sito risulta ancora inaccessibile, ma Brunetta ha garantito che il problema verrà risolto in breve tempo e che i colpevoli saranno individuati. A breve verrà presentata la denuncia presso l'ufficio competente: la Polizia Postale.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.