Qualche giorno fa un lettore mi chiese se fosse possibile disabilitare gli avvisi di sicurezza che il Mac visualizza quando si esegue per la prima volta un file scaricato da internet. In tutta sincerità non mi ero mai posto il problema, non l'ho mai avvertita come una scomodità, anche se è quasi sempre vero che si tratta di un clic quasi scontato: se scarico una cosa dal web e ci clicco sopra direi che sono sicuro che la voglio aprire no?

conferma di sicurezza per eseguire i file scaricati da safari nella cartella download

Ma la prudenza non è mai troppa. E chissà che anche questo semplice deterrente non sia parte di quel meccanismo che porta il Mac a non avere problemi con malware.

Fatto sta che non mi sono mai preoccupato di approfondire l'argomento e pertanto non avevo una soluzione pronta. Ma dopo qualche giorno Luigi, un'amico del gruppo SaggiaMente su Facebook, mi ha segnalato un interessante articolo su MacWorld che spiega proprio come eliminare quella richiesta. Il tutto si esegue con una riga di comando da terminale e, come sempre in questo caso, è assolutamente reversibile.

Copiate il seguente testo, aprite il Terminale, incollatelo e premete invio.

defaults write com.apple.LaunchServices LSQuarantine -bool NO

Dopo un necessario riavvio del computer, il Mac eseguirà direttamente i file scaricati dal web senza richiedere una autorizzazione formale. Come ho detto l'operazione è completamente reversibile, basta infatti eseguire la stessa identica procedura, sostituendo YES al NO finale.

Il Tip funziona sia con Leopard (10.5) che Snow Leopard (10.6).

Il link all'articolo completo è questo.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.