Due eBook gratuiti per imparare a mantenere al sicuro il proprio Mac

Ho notato che parlando di sicurezza, spesse volte i miei interlocutori pensano ai virus o al malware in genere. Quando mi chiedono se installare un antivirus sul Mac, personalmente dico che io (almeno per il momento) non lo faccio. Ognuno è libero di scegliere, ma è importante sapere che nella stragrande maggioranza dei casi, anzi potremmo dire tutti, i problemi nascono per via dell'utente e dell'uso inappropriato dei mezzi. Ne abbiamo parlato approfonditamente nell'articolo: Serve avere un antivirus sul Mac? Perche esistono gli antivirus per Mac? Ci sono virus per Mac?

La conoscenza insomma, continua ad essere l'arma migliore. Come iscritto al BD Club, ho ricevuto una mail che mi ha avvisato della possibilità di scaricare gratuitamente due ebook incentrati sulla sicurezza in ambiente Mac. I punti trattati sono molti guardando l'indice (in basso), ma ancora non l'ho ricevuto per esprimere una opinione sulla qualità dello scritto.

Comunque per tutti gli iscritti a BuyDifferent sono temporaneamente gratuiti e dopo l'iscrizione e l'acquisto (bisogna simulare il riempimento del carrello) si riceveranno i pdf nella propria casella di posta elettronica.

Considerate che di norma quando ci sono questi omaggio arrivano migliaia di richieste, per cui vi avviso che i documenti potrebbero arrivarvi dopo molte ore (io ancora non li ho ricevuti).

Il Mac e la sicurezzaIl Mac e la sicurezza - vol 1

  • Introduzione
  • Lo spam
  • Difendersi dallo spam
  • Il phishing!
  • A proposito di virus
  • Usa il firewall
  • Navigare sicuri con Safari
  • Tieni aggiornato il sistema operativo

Il Mac e la sicurezza - vol 2

  • Introduzione
  • Usa gli account per proteggerti
  • Password coi fiocchi
  • Proteggere i file
  • Proteggere mail e chat
  • Attento alla connessione Wi-Fi
  • Sempre con la testa sul collo
Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.