Arriva Google Chrome 11: tutti a parlare con il browser

Se usate Google Chrome ed accedete alle informazioni, noterete con molta probabilità che è già pronto un aggiornamento che sarà installato automaticamente al prossimo riavvio.

aggiornamento-chrome

Si tratta delal una nuova major release 11, la quale si fa subito notare sfoggiando una nuova icona:

chrome11

Sotto sotto però le migliorie sono molte, in primis il supporto per l’accelerazione via GPU degli effetti anche tridimensionali applicati via CSS. Un esempio lo potete vedere su questa pagina cliccando su Result nell'area di preview.

result

Altra novità molto interessante, già vista su Android, è il supporto al riconoscimento vocale. Basta inserire nel campo di testo il codice adatto per attivarlo. Al momento non è visibile stranamente nelle pagine del motore di ricerca di google, ma potete provarlo a questo indirizzo.

chrome11-vocale

Continua dunque a crescere e migliorare il browser google, versione su versione.

[AGGIORNAMENTO] Introdotto anche Google Cloud Print, per stampare documenti sul PC da qualsiasi postazione esterna che utilizza il medesimo account. Al momento la funzione si può abilitare, ma mi risulta che su Mac e Linux non sia funzionante (fatemi sapere se riuscite invece a farla andare). L'attivazione del servizio è però già possibile dalle preferenze.

google cloud print

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.