Altroconsumo mette la parola fine al #bendgate (e anche noi)

L’ultimo capitolo (anzi, l’epilogo, per quel che riguarda noi di SaggiaMente, visto che è stato ormai appurato che si è trattato solo di un gran clamore mediatico) per il caso #bendgate è stato scritto da Altroconsumo, la più grande Associazione di consumatori in Italia che, in passato, per altre vicende, non è stata di certo molto dolce di sale con Apple, a dimostrazione della sua obiettività.

bendgate

I tecnici di Altroconsumo hanno eseguito dei particolari test su iPhone 6 e altri dispostivi concorrenti, quali il Sony Xperia Z2, il Note 3 e il Galaxy Alpha, cercando di rilevare anche il minimo danno apportato da una seduta corretta, poi da una postura scorretta e, infine, ne hanno testato la resistenza con il classico three point test, effettuato anche dall’omologa Consumer Reports.

Il risultato conferma quanto già rilevato in altre sedi e da altri tester: un uso corretto di un qualsiasi cellulare, evitando sedute “azzardate” o sollecitazioni fuori dalla norma, non ne deforma la scocca. Ovviamente, i terminali con case in alluminio come il Galaxy Alpha e iPhone 6 si sono rivelati i più delicati, mentre il più resistente è stato il Note 3 per la sua scocca in plastica. L’ultimo posto, invece, è del Sony Xperia Z2 che si è rotto alle prime sollecitazioni.

Dunque, tanto rumore per nulla.

Alcuni link presenti nell'articolo possono presentare codici di affiliazione con i partner sponsorizzati.
Elio Franco

Editor - Sono un avvocato esperto in diritto delle nuove tecnologie, codice dell'amministrazione digitale, privacy e sicurezza informatica. Mi piace esplorare i nuovi rami del diritto che nascono in seguito all'evoluzione tecnologica. Patito di videogiochi, ne ho una pila ancora da finire per mancanza di tempo.

Commenti controllati Oltre a richiedere rispetto ed educazione, vi ricordiamo che tutti i commenti con un link entrano in coda di moderazione e possono passare diverse ore prima che un admin li attivi. Anche i punti senza uno spazio dopo possono essere considerati link causando lo stesso problema.